Utente 319XXX
Buonasera gentilissimi Dottori,
Chiedo un Vs parere circa ciò che mi è accaduto questo pomeriggio .. svolgo un lavoro d'ufficio ma ebbi la necessità di portare alcuni pacchi nell'auto di collega nel parcheggio, la strada è abbastanza lunga credo almeno 60 metri, ho afferrato questi pacchi in modo molto svantaggioso , prendendoli di lato per capirsi quindi con necessità di impiegare molta forza con presa delle mani a ventosa..capii che erano pesanti ma non volli poggiarli a terra e feci tutto il tragitto con enorme sofferenza , pensai di non farcela ma arrivai.. dopo 2 minuti iniziai a sentire una tachicardia che poi svanì subito dopo ma iniziò una profusa sudorazione, con vertigini e senso di svenimento e nausea quasi da vomito, stetti malissimo, solo ora sto un po meglio.. permane una chiusura allo stomaco, e forte stanchezza... non mi era mai capitato , mi dovrei preoccupare?
Premetto che non ho patologie cardiache anche se sono fuori allenamento da tempo..

Un grazie di cuore,
Saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma cosa vuole che sia successo?
si è affaticato, tutto li

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Ringrazio per il cortese riscontro,
Ho voluto sottoporre questo quesito poiché non mi sono mai sentito così male in queste situazioni prima d'ora , affaticarsi mi è accaduto spesso anche se non con sintomi simili. Ancora avverto una forte stanchezza a distanza di un giorno, spero si risolva facilmente,

Ringrazio di cuore per il consulto,
Saluti