Utente 543XXX
Buongiorno e buona domenica.
Nei referti dei miei esami ecocardiografici (eseguiti nel 2016, 2017 e 2018) è stato sempre rilevato un "leggero ingrandimento" del ventricolo destro, ma "con buona funzione contrattile longitudinale; TAPSE e MAPSE normali" (non ho la minima idea di cosa significhi).
In particolare negli esami viene indicato "ventricolo destro: 20 mm (v.n. 8 - 26 mm).
Il mio quesito è il seguente.
La situazione va approfondita (sulle cause e sulla natura)? Mi impedisce di svolgere esercizio fisico?
Grazie in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono valori che si ritrovano nelle persone sovrappeso e negli atleti per motivi diversi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 543XXX

In effetti sono sovrappeso dal 2016.
Da marzo ho iniziato a controllare in modo drastico l'alimentazione e sto assumendo un farmaco per il colesterolo.
Vorrei solo poter riprendere un minimo di attività fisica senza particolari timori.
Grazie per la risposta