Utente
Salve, vorrei un consiglio.
Da circa un anno e mezzo soffro di dispnea, la mia sensazione è quella di non riuscire a riempire bene i polmoni.
Ho effettuato rx torace, tutto ok. Ho effettuato visita cardiologica con elettrocardiogramma ed eco, tutto ok. Avverto ogni tanto uno sfarfallio che il medico definisce extrasistole non preoccupanti. A volte mentre sto per addormentarmi mi sento mancare l'aria e arriva la tachicardia.
Ho un pulsossimetro a casa. La saturazione è sempre a 99. Solo oggi, dopo 2 giorni di ciclo mestruale forte, mi dà 98 come valore. Può essere collegato al ciclo? Anemia?
Il mio medico dice che la mia difficoltà a respirare è di tipo ansioso. Alla luce degli esami fatti posso tranquillizzarmi?

Un'altra cosa: anche i telefoni di ultima generazione possono valutare la saturazione. Il mio mi dà sempre valori molto bassi, anche 90,92.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I telefono NON sono affidabili assolutaemnte per la saturazione, per motivi tecnici.
Lei ha una saturazione normale

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie per avermi risposto, dottore. Quindi alla luce degli accertamenti effettuati possiamo serenamente affermare che si tratta di ansia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza