Dolore retrosternale

Partecipa al sondaggio
Torno a scrivere per questo dolore che mi affligge da tempo. Si tratta di un dolore retrosternale che mi affligge da tempo. Vi spiego meglio, mi è capitato che si verificasse mentre ero a letto e con durata diversa, da pochi secondi a qualche decina di minuti, i quali sono intervallati da periodo nei quali il dolore sparisce. Ho fatto, per altri motivi, nel 2017 e 2018 visita cardiologica, ecocardio ed holter senza anomalie. Successivamente mi sono rivolto a un gastroenterologo dove ho fatto eco addome completo, gastroscopia e manometria, unico risultato è stata una positività a helicobacter e positività a Blastocistis. Ho curato l helicobacter con Pylera. attualmente mi capitano degli episodi di reflusso.
Dopo mesi nei quali il dolore non si è presentato, proprio oggi ho riavvertito il dolore mentro ero al mare sul lettino. è durato 30 secondi e sembra essere sparito. premetto che avevo la schiena piegata e non in posizione comodissima. la cosa che mi ha preoccupato è un leggero formicolio alle mani, non so se per ansia o per la postura in cui ero.
La mia paura è quella dell'angina, nonostante abbia fatto controlli in passato.
Se il problema non fosse di natura cardiaca, quale potrebbe essere?
Vi ringrazio e mi scuso per essermi dilungato troppo.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 109.2k 3.6k 6
Sono dolori tipicamente NON cardiaci per tipo e per durata.
Sono dolori muscolari di parete toracica

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso