Utente
Buonasera.
Vi spiego la mia situazione. Giovedì 25 vado in pronto soccorso per forte dolore allo sterno.
Il dolore inizia alle 6
Dopo un paio di ore mi viene fatto ECG e troponina negativi.
La dottoressa mi fa una eco addome e cuore molto veloce e mi spiega che non c'è ipocinesi e ne versamenti e che ECG e il resto vanno bene e scrive sul referto dolore parasternale non di origine cardiaco.
Ora sono passati vari giorni e il dolore continua
Da stasera ho la febbre.
Secondo voi sarebbe utile fare accertamenti più approfonditi a livello cardiologico?

Io soffro di MRGE e ho la trachea infiammata dall'acido ho smesso dopo 1 mese di assunzione il oantoprazolo


Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non so certo perché lei abbia la febbre.
In ogni caso i suoi dolori non sono certamente cardiaci per tipo e durata

arrivedeci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la prima e precisa risposta.

Vorrei chiedere un'ultima cosa se mi è possibile.
Ho smesso gli ipp per lo stomaco dopo 6 settimana. Ma è tornato a darmi problemi.
Esistono farmaci che non sono pericolosi per il cuore ma che aiutano a diminuire gli acidi gastrici?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ad esempio la,ranitidina.
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie del consiglio me la Faccio subito prescrivere.

A dottore complimenti, 510! Tanta stima e affetto.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore le chiedo scusa se riapro il Post.

Ho contattato il mio medico perché il dolore continua e stanotte sono stato davvero male il dolore allo sterno era lancinante.
C'era il sostituto e non conoscendomi dopo aver spiegato il dolore mi ha detto di andare in P.S ma ci sono stato già 14 giorni fa.

Le chiedo una informazione,
Potrebbe essere dissezione aortica o un problema alle coronarie? Magari che non si sono viste alle viste fatte in precedenza?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei non ha alcun problema coronarico o di aorta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza