Utente
Gent.
mi Dott.
ri, mio padre 78enne cardiopatico con pregresso IMA nel 2012, a seguito del quale ha subito due angioplastiche, è in trattamento con la seguante terapia farmacologica: XARELTO 20, BLOPRESS32, LOPRESOR100 (mezza mattina mezza sera), XATRAL10 sera, PANTORC20 mattina, Crestor20 sera.

A seguito di Holter pressorio con valori elevati (ed altre sostituzioni e prove di farmaci) il Cardiologo adesso vuole provare a sostituire il Blopress 32 con il Lercaprel 20/10 (per poi passare eventualmente al 20/20).

Il problema è che ha detto solo di prenderlo, già da domani mattina, a stomaco vuoto senza ulteriori indicazioni.
Non potendolo contattare fino a domani, volevo chiederVi cortesemente se la seguente suddivisione può andare bene:
ore 7.00 Pantorc 20 - ore 7.15 lercaprel 20/10 a stomaco vuoto - ore 8.00 mezza Lopresor 100 a stomaco pieno - ore 12.30 Xarelto 20.00 a stomaco pieno - ore 20.00 mezza Lopresor 100 a stomaco pieno - ore 20.30 Xarelto - ore 21.30 Crestor 20.

Volevo chiedervi intanto se cambiare il Blopress 32 con il Lercaprel 20/10.

Vi sono interazioni degne di nota?
Grazie per ogni eventuale riscontro e colgo l'occasione per ringraziarVi della Vs.
servizio gratuito offerto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
tale sostituzione evidentemente si è resa necessaria perche bon il Blopress suo padre aveva valori pressori non accettabili .
segua le indicazioni del suo cardiologo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo dott.re la disturbo per una indicazione di massima relativamente a mio padre, lui assume lo Xarelto 20 ma ad aprile doveva effettuare il nuovo piano terapeutico e -al momento- la situazione analisi e/o rinnovo è bloccata. Non riesco a contattare il centro TAO di riferimento. Nell'ipotesi di restare senza e di non poter contattare l'ematologo cosa fare?Al momento è coperto per un mese ma nell'ipotesi di non poterlo trovare?Io già in tempi non sospetti volevo anticipare il piano terapeutico in vista della situazione ma mi è stato detto di aspettare ad aprile...E adesso?La ringrazio e mi scuso per l'eventuale confusione o per l'ansia che trapela dalla mia richiesta. PS Grazie di cuore a tutti voi medici che in -sempre e in questo momento- state offrendo la Vs professionalità alla collettività tutta.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il medico che le ha prescritto lo XArelto puo' fornirel, come faccio io , il paino terapeutico per via mail

Non drammatizziamo epr cortesia.
Sono banalita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso