Angina, cuore

Salve.
Ho 26 anni in seguito ad uno sforzo alzando un mobile molto pesante per pochi secondi, ho avvertito un dolore al centro del torace, nessun altro dolore nessuna nausea solo un dolore fisso al centro del. Torace.
che inizialmente mi aveva bloccato Ogni movimento che facevo mi faceva malissimo, anche se mi sdraiavo non passava e anche se respiravo mi creava dolore.
Dopo 30 40 minuti il dolore era migliorato dopo ho preso una tachipirina e sono andato a dormire, la Mattina seguente il dolore era quasi completamente sparito solamente se tiravo le braccia in dietro sentivo un po di dolore.
Potrebbe trattarsi di angina? Un anno fa ho eseguito anche un ecocardio ed era tutto nella norma, poi 3 mesi fa ho fatto un test da sforzo ed era tutto ok, mi hanno solamente detto che ho un ritardo intraventrivolare della conduzione destra, che è risultata sempre ad ogni ECG che ho fatto.
Volevo sapere se poteva essere un dolore da angina oppure che riguarda sempre il cuore, oppure muscolare o scheletrica,
Solamente che se era muscolare mi sembra strano sia passato così velocemente.
Il ritardo della conduzione destra può ssere un problema da risolvere oppure no. Dovrei fare qualche accertamento dopo il dolore che ho avuto?
La ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
da come lo descrive è stato tipicamente un dolore muscolare e non solo,perché all’amore,sua età l angina non esiste

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, la ringrazio per la sua risposta così velocemente, un dolore muscolare che all inzio mi ha completamente bloccato può scomparire già la mattina seguente così velocemente? La cosa che mi tranquillizzava che all inzio il dolore aumentava solamente con il movimento e se respiravo profondamente, e so che un dolore al cuore non cambia con i movimenti e respirazione, e poi è localizzato più verso sinistra, invece a me era un punto fisso al centro. La mia perplessità è stato il tempo di guarigione che mi aveva lasciato dei dubbi. Per quanto riguarda il ritardo della conduzione è normale oppure dovrei approfondire la cosa? La ringrazio ancora
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Ha avuto una banale stiramento muscolare
Per cio che riguarda il ritardo della conduzione destra, ammesso e non concesso che lei ce l'abbia, fa parte della normalita'

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ora posso stare tranquillo che il dolore non riguarda il cuore. La ringrazio per la risposta e le auguro una buona giornata.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test