Utente
Salve,
in un precedente consulto, ero un pochino preoccupata per alcune extrasistole ed un intervallo pr corto con anomalie aspecifiche del recupero, poiché sarei voluta tornare in palestra.

Secondo holter, nessun episodio di extrasistole, un cuore sano (e menomale).

Solo che, adesso a causa della colecistite con sludge biliare (in cura con deursil e antibiotico) diagnosticata in pronto soccorso, al quale mi son rivolta, dopo un bruttissimo dolore addominale, questi tuffi al cuore son tornati, c'è qualche correlazione?
Accade soprattutto quando mi sento gonfia, o stanca o durante la digestione (specie con alcuni alimenti).

Da dire che non ho tachicardia, non ho nulla dopo questi tuffi.
Ma siccome mio padre era cardiopatico, la cosa inizia a sconfortarmi parecchio, anche se so che non ho nulla (o almeno spero)

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il problema colecistico può causare banali extrasistoli .

Rimango colpito dal fatto che se le hanno diagnosticato una colecistite con fango biliare lei non sia già stata operata

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,
mi ha rincuorata è sempre molto veloce e gentile.
La descrizione diagnosi è:
Pocus addome: colecisti distesa, a pareti ispessite contenente sludge biliare, ecomurphy positivo.
Dimessa dal ps con affidamento al medico curante.
Terapia cefixoral per 5 giorni e deursil 450 mg per tre mesi con eventuale visita chirurgica ed ecografia addome di controllo.
Vedremo come va.
La camomilla calma moltissimo questi episodi di extrasistole.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Una colecisti cosi andrebbe operata.
Ne ho viste tante in PS quand'ero piu' giovane e poi tornavano di urgenza per l'intervento

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso