Utente
Buona sera premetto che mi alleno giornalmente sono un runners, faccio circa 70 km a settimana non ho mai accusato artmie.
Ma in una visita biennale x la prima volta hanno trovato delle exstrasistole.
Ho poi messo l holter cardio x 24 ore dove è stato diagnosticato... Ritmo sinusale durante tutta la registtazione, rare exstrasisyoliventricolati, alcuni episodi di Bav II tipo 1 e snche avanzato2:1.
Nel periodo di sllensmento i bayyiti a roposo dono tra i 40 e i 50.
Facendo uno studio elettrofisiologico si riesce a capire se è il caso di mettere un pacemaker o meno?
Intendo con sicurezza visyo che non ho sintomi.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna indicazione ne allo studio elettrofisiologico ne tantomeno ad un PM
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Ritmo sinusale durante tutta la registrazione, rare exstrasistoli ventricolati, alcuni episodi di Bav II tipo 1 e anche avanzato 2:1. Questo e ciò che ha refertato l artmologo... Chiedevo semplicemente se facendo uno studio elettrofisiologico si riesce a capire l entità del problema e posso continuare a correre o meno? Scusami ma forse non ero sicuramente stato chiaro perdonarmi

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
come le ho detto lei one ha alcuna indicazione ad uno studio elettrofisiologico che essendo un esame invasivo, presente delle possibili complicanze.
dovrà eseguire degli Holter seriati ( es ogni sei mesi..) per vericare la eventuale evoluzione del disturbi di conduzione

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie e scusami