Utente
Buona sera, sono una ragazza di 25 anni.
Il giorno 16 dicembre sono stata sottoposta ad ablazione cardiaca per tachicardia da rientro nodale.
Oggi, ho iniziato ad avere mal di gola e 37.4 di febbre.
Ho contattato il mio medico che mi ha subito suggerito di fare il tampone, che farò domani mattina per avere una risposta il 24.
Nel frattempo mi ha detto per sicurezza di iniziare ad assumere un antibiotico, Clavulin già da questa sera.
C’è qualche accortezza in più che dovrei avere, avendo fatto solo una settimana fa questo intervento?
Può essere correlato all’intervento la febbre?
Grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Aspetti a vedere se con L antibiotico si risolve il tutto Altrimenti il medico le prescriverà degli esami del sangue
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, la febbre si è poi risolta senza problemi.
Ora ho un altro problema, da ieri dopo merenda ho continue extrasistole, e sono andata a fare un tracciato dal cardiologo nel mio paese, che ha evidenziato una tachiaritmia sinusale e un extrasistole sopraventricolare e mi è stato detto che a distanza di un mese dall’ablazione può succedere di avere qualche anomalia. Premetto che è una settimana che ho cambiato alimentazione per prendere peso essendo sottopeso, e questo mi ha aumentato il reflusso, in più assumo cibi che prima assumevo molto poco e non so se io possa esserne intollerante.
Detto questo, quanto può perdurare questa extrasistolia continua per essere considerata normale? Il fatto che avvenga proprio adesso che ho fatto l’ablazione ha qualche rilevanza?
Preciso che prima dell’ablazione le extrasistole erano molto sporadiche e non si prolungavano per molto.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la taxhicardia sinusale è normalissima. se
e extra comtimuassero programmi un holter

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso