x

x

49 anni episodio di fa e molte besv fastidiosissime - fare ablazione ?

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Salve, avevo già scritto per un problema di BESV ricorrenti 3000/gg e mi aveva risposto il dottor cecchini

Ho 49 anni - cuore strutturalmente sano omone di 191 cm (RMN OK lieve dilatiazione atrio sx, TAC coronografica OK, test da sforzo no significative aritmie)
BESV che aumentano esponenzialmente con innesco adrenaginercio (es.
a valle sessioni sport oppure banalmente stati di agitazione...)

Un paio di settimane fa mentre dormivo nel sogno avverto cuore che batte irregolare a frequanze elevate, mi alzo mi metto apple watch e registro episodio di FA durato ca.
10 minuti poi rientrato.
Mando ECG ai cardiologi e mi confermano la FA

Sto prendendo sotalolo (la flecainide non la tollero) 80 mg ma essendo bradicardico anche solo 1/4 di pastica mi fa andare i battii a 40 /min da 50-55 che ho.
quindi il cardiologo mi ha detto di fare 1/4 mattino e 1/4 sera

Le BESV non sono diminuite granchè aspettiamo ancora ma intanto per via di ste aritmie ho ridotto lo sport e in generale la qualità della vita è peggiorata marcatamente da più di 1nno a questa parte

La domanda è: a Pisa mi hanno detto che si potrebbe tentare la strada della ablazione e se siamo fortunati si prendono 2 piccioni con una fava (FA e le BESV) - il cardiologo mi ha detto che l'ablazione delle vie polmonari dura un paio di ore, poi prova a vedere se riesce a beccare anche le BESV nel caso ci siano foci al di fuori delle vie polmonari

Non so cosa fare se tentare intervento o andare avanti cosi... vorrei poter tornare a non avere più queste aritmie i farmaci non mi sembra che siano cosi efficaci... sono indeciso che rischi ci sono a fare l'ablazione?


grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
come le scrissi tempo,fa non farei un tentativo dimablazione per un solo,episodio di f.a.

Per le extra atriali ci sono altri farmaci da provare come le ho detto nell altro consulto.
Inoltre avendo un atrio dilatato non è detto che un tentativo di ablazione sia risolutivo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore
molto gentile e professionale

come farmaci da Lei suggeriti rimane da provare la chinidina (ma è un po tossica almeno cosi dicono i cardiologi)...il nadalolo non lo posso prendere perchè abbassa troppo i battiti e il propefanone è simile alla flecaneide e avendo i lBBDX completo intermittente anche questo ultimo ho capito che non è proprio indicatissimo in quanto aumenta il qrs

Per queste ragioni se sti fastidi continui non se vanno come estrema ratio pensavo alla ablazione

Poi magari altri beta bloccanti diversi dal sotalolo potrebbero funzionare....dico da profano

Non so che pesci prendere....
Ho visto che ci sono anche di più tosti di farmaci tipo amiodarone e dronedarone ma vorrei evitare sinceramente

Lei cosa ne pensa?
ancora grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
che la chinidina sia tossica è una emerita baggianata
Che il propafenone sia simile alla,flecainide è una sua personale,opinione ...

Il nadololo riduce la,frequenza come il sotalolo che sta assumendo

con questo la saluto

il mio consulto finisce qui

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Non la volevo irritare mi spiace...

era per capire.

Comunque grazie!