La cardioversione farmacologica provoca danni al cuore?

Salve, sono un ragazzo di 18 anni, da circa 3 anni, più precisamente dopo essere dimagrito 30kg in meno di un anno, e aver iniziato a vivere una vita molto stressante e ansiosa, determinata dal mio carattere, si sono presentati alcuni sintomi cardiaci che da più piccolo non accusavo, che sono i seguenti: extrasistoli, tachicardia sinusale, e tachicardia sopraventricolare parossistica.
Essendo un ragazzo molto ansioso, a causa della morte per infarto di una coetanea quando ero più piccolo, ho sempre eseguito accertamenti, ogni anno eseguo ecografia, ecg, holter ecc... con esito sempre negativo, (mi consigliarono di iniziare un percorso con uno psicologo in quanto la mia era solo ansia e attacchi di panico), confermati successivamente dallo psicologo stesso.
Ora passo alla domanda, ieri notte si è presentato un episodio di tachicardia sopraventricolare che mi ha portato al PS poiché il battito non ritornava regolare dopo qualche secondo/minuto come di solito.
Dove mi hanno fatto l'ecg, ecografia e delle analisi, tutto con esito negativo, però, il mio cuore continuava a battere forte (130bpm a riposo) di conseguenza mi hanno eseguito la cardioversione farmacologica.
Pur sapendo benissimo di non farlo, sono andato a leggere online di che cosa si trattasse, e ho letto che questa operazione, "simula" un arresto cardiaco affinché il battito si possa ristabilizzare.
Le mie domande sono queste dunque... il mio cuore ha subito dei danni con questa cardioversione?
Posso andare a correre/camminare normalmente?
Il mio cuore è lo stesso di prima?
Grazie per l'eventuale risposta a tutti i medici, buon lavoro e scusate se mi sono dilungato!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
"ho letto che questa operazione, "simula" un arresto cardiaco affinché il battito si possa ristabilizzare."

Ha letto male od interpretato male.

Nulla di tutto cio'

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la velocità con cui mi ha risposto.. di conseguenza il mio cuore è lo stesso di prima e posso tranquillizzarmi? Grazie ancora buona serata.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa