Ablazione a 18 anni per tachicardia sopra ventricolare parossistica?

Buona vigilia a tutti i medici e buone feste per i prossimi giorni.
Per concludere questo anno in bellezza sono qui a scrivere online al posto che rilassarmi e godermi le feste.
Questo perché stamani ho avuto l'ecg da sforzo, ho concluso a 13.1 su 15.3 in quanto il medico riteneva sufficiente il controllo.
Nella fase di riposo inspirando profondamente partì la tachicardia sopra ventricolare, finalmente dopo anni di visite cardiache i medici hanno avuto modo di registrarla mentre ero sotto ecg.
Da ciò che dicono i dottori (molteplici) che mi hanno visitato il mio cuore è sano e dovrei piuttosto affrontare il discorso ipocondria/ansia.
Mi hanno proposto però di fare questo intervento, ovvero l'ablazione per risolvere il problema al 90-95%.
Ho 18 ann e generalmente mi dura qualche secondo quando mi capita, massimo qualche minuto, e può succedere 2 volte a settimana come nessun episodio per mesi... Non so da cosa è dipeso.
Mi può dare una sua sincera opinione?
Inoltre, avverto spesso e anche tutt'ora come delle vibrazioni/tremolii sotto il pettorale sinistro, io lo ricollego al cuore, cosa potrebbe essere?
Di nuovo, buone feste e grazie per un eventuale risposta.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
L ECG è come un quadro ...occorre vederlo,persapere se sia bello o meno e non badare al solo giudizio di altri che l hanno visto
Quindi me lo può inviare via mail a condizione che sia completo di dati anagrafici del paziente data e luogo della,struttura ,altrimenti per ovvi motivi medico legali non lo potro' prendere neppure in considerazione .

Mail cecchinicuore@gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ora mi ha messo ansia ahah! Le ho mandato la mail
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Si , ha presentato una tachicardia sopraventricolare sa rientro intranodale e quindi è giustificato lo studio elettrofisiologico ed un tentativo di ablazione.

Niente di grave si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Da ignorante tutti questi termini in se mettono già ansia, però se come dice lei non è nulla di grave mi fido, inoltre mi hanno messo una certa pressione sulla decisione, e detto di non guidare o fare sport, tutto ciò mi fa davvero vivere male pensando di avere qualcosa di pericoloso. Se decidessi di rimandare l'operazione per pensarci con calma, in che conseguenze potrei andare incontro? Di nuovo la ringrazio per la sua infinita pazienza e disponibilità.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
nessuna conseguenza, però potrebbe ripresentare episodi aritmici fastidiosi.
È una banalita di routine
si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio mi ha migliorato la giornata, dunque posso fare normalmente sport? (corse camminate allenamenti a corpo libero)? Dall'ecg lei ha notato altri problemi al di fuori della tachicardia sopraventricolare? Spesso mi capitano extrasistoli o come dicevo la sensazione che il cuore tremi.
Le auguro buone feste.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
certo che può fare sport ma prima deve eseguire un tentativo di ablazione

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Senza fare l'ablazione non posso fare sport?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
direi che non le conviene


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Come le ho detto avrei voluto prendere un po di tempo sulla decisione, inoltre il medico mi ha detto che i tempi d'attesa sono abbastanza lunghi(mesi). E' da anni che ho questo disturbo e mi sono sempre allenato. Sento il bisogno di allenarmi mi potrebbe gentilmente dire i rischi in cui andrei incontro se mi alleno?
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
lei ha delle tachiaritmie documentate durante sforzo.
Cosa guardagna a rimandare unacosa che va fatta?
rischi notevoli non ce ne sono ma il fatto che duri un minuto un ora o più è del,tutto,casuale

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, non rimando nulla, semplicemente vorrei capirne di più perché andando a fare l'intervento, ho, anche seppur piccole, percentuali che mi provochino ulteriori danni. Ma le ripeto.. se decidessi di farlo, dovrei aspettare comunque mesi e, nel mentre che aspetto l'intervento, privarmi di allenarmi o guidare a 18 anni capisce che non è molto bello. Lo farei solo se potrei provocare gravi danni al cuore o altri organi. Consideri che non mi capita ogni volta che mi alleno. Buona giornata e grazie
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Lei può guidare e fate una vita normalissima in attesa del intervento
Si tranquillizzi

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio veramente. Ultimissima cosa, ora come ora (senza aver eseguito lo studio elettrofisiologico) si può sapere nello specifico che aritmia ho? Potrebbe essere che soffro della sindrome di wolff-parkinson-white? O fibrillazione atriale? Da quello che ho capito sono tutte tachicardie sopraventricolari. Grazie di nuovo
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
pare proprio un wpw intermittemte che a mio avviso va sottoposto ad ablazione

attivederci,

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
Che brutta notizia, temevo proprio lei perché da ciò che riportano vari siti potrei andare incontro al temuto infarto durante un attacco, conferma? Ahimè dovrò rassegnarmi e sottopormi all'intervento..
[#17]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
nessun infarto non diciamo sciocchezze.
esegua l ablazione senz ari ore

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#18]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.. purtroppo leggere online mi sta provocando un'angoscia assurda, dunque mi sento costretto a fare l'intervento sperando che vada per il meglio, è possibile eseguirlo sotto anestesia generale?
[#19]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
sarebbe da sciocchi
è totalmente indolore

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#20]
dopo
Utente
Utente
Magari non tutti hanno la sua mano dottore! Un ultima cosa poi spero di non stressarla più, è possibile avere più tachicardie sopra ventricolari insieme? Nel senso che io ho avuto più volte attacchi ma con diverse frequenze, può essere abbia avuto diverse aritmie?
[#21]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
ma come faccio a rispondere a simili domande bislacche?

la,saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#22]
dopo
Utente
Utente
Cosa intende? Non sono un cardiologo mi scusi,
[#23]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
più tachicardie sopraventricolari insieme.....
per,cortesia

buone feste

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#24]
dopo
Utente
Utente
Va bene, almeno una cosa positiva..
Rimane il fatto che sapere di avere quella sindrome mi ha messo terribilmente in ansia, tanto da svegliarmi ora di soprassalto e piano piano l'ansia è sempre più forte..
[#25]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, per non aprire un nuovo consulto scrivo nuovamente qui. Ho prenotato privatamente la visita da un ulteriore cardiologo specializzato in aritmologia per sentire un ulteriore "campana", e successivamente procederò con l'ablazione. Intanto volevo chiederle un paio di domande..
1) E' verò che con questa sindrome nel mio caso rischio la morte improvvisa?
2) Che percentuale di morte per problemi cardiaci ho rispetto a una persona col cuore sano?
Le chiedo di rispondere sinceramente. Buona serata
[#26]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
le rispondo con ordine

1 no
2 la stessa percentuale

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#27]
dopo
Utente
Utente
Molto gentile, volevo chiederle un altro quesito esistenziale, a volte avverto delle extrasistoli, non troppo frequentemente, oggi ad esempio però ne ho avvertite 2, di solito non mi allarmavo però pensandoci potrebbero essere delle extrasistoli ventricolari e non sopraventricolari. Nel primo caso sono molto pericolose?
[#28]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
mia figlia ha 1810 extra ventricolari e non assume alcuna terapia.
Lei forse ne ha 2,,,

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#29]
dopo
Utente
Utente
Le rispondo solo ora in quanto ero a dormire altrove. Innanzi tutto buon anno, e grazie per avermi seguito e rassicurato sempre. Per quanto riguarda sua figlia, se io fossi in lei, sarei super tranquilla ad avere un padre come lei. E' già da un po che stavo pensando se chiederle questa domanda: lei da ciò che ha potuto vedere nell'ecg, ha notato altre anomalie al di fuori dei minuti di tachicardia sopraventricolare? Sempre se ha modo di ricordarsi. Grazie ancora le auguro tante belle cose è una persona fantastica
[#30]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Nessuna preoccupazione
Spenga il PC e vada a divertirsi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#31]
dopo
Utente
Utente
Ci ho provato 1000 volte dottore però ho costantemente bisogno di rassicurazioni per stare bene.. come faccio ad escludere patologie cardiache? Le scrivo il referto dell'ecografia? Ho sempre paura appena sento qualche battito strano entro in un girone infernale davvero..
[#32]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
deve andare da uno psichiatra, come,le ho detto

Il mio consulto finisce qui

cordialita

cecchi i

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa