Utente 262XXX
Buongiorno, vorrei un'opinione sulle terapie datemi dopo l'intervento in laparoscopia di colecistectomia avvenuto una settimana fa.
Premetto che l'intervento è stato regolare, non ho avuto alcun sintomo di cattiva digestione (chiaramente sto mangiando in maniera molto leggera), se non il primo pasto dopo l'intervento che mi aveva dato un po' di nausea.
Il medico che mi ha operata mi ha prescritto di continuare la terapia domiciliare che facevo prima dell'intervento (ovvero Deursil 300 alla sera). E' adeguato al mio peso (attualmente peso 58 kg)? Ho letto opinioni contrastanti su internet e scoperto che di solito viene prescritto Deursil 450. Per quanto tempo generalmente è necessario assumere l'acido ursodesossicolico? Per ora non ho indicazioni su quanto continuare (chiaramente ne parlerò al controllo).
Inoltre, per curiosità personale, vorrei sapere come mai ad alcuni viene prescritta l'eparina post intervento e ad altri no. Ad esempio mia sorella dopo colecistectomia ha fatto 10 giorni di iniezioni di eparina. A me l'hanno fatta i primi due giorni (ovvero quelli di degenza) e mi hanno detto che non era necessaria la terapia a casa. Non mi è stato spiegato il motivo però, di solito da cosa dipende?
Grazie della consueta disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per quanto concerne l'acido ursodessossicolico non vi è unanimità di consensi nel prescriverlo dopo l'intervento. L'eparina viene invece prescritta per la profilassi della trombosi venosa profonda e dose tempi di somministrazione sono relativi alla tipologia dell'intervento, alla sua durata, alll'età del soggetto.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 262XXX

La ringrazio per la risposta.
Inoltre, è normale un leggero gonfiore di stomaco in questi primi giorni dopo l'intervento? Nel giro di quanto si risolve solitamente?
Rimuoverò i punti domani.
Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta di un disturbo passeggero e nel giro di qualche giorno si risolverà.

Auguroni.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti

32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
La prescrizione dell'acidoursodesossicolico,per chi ci crede,e'preferibile a dosaggi iniziali bassi.Infatti dopo la colecistectomia si incrementa il deflusso di bile e aggiungere un alto dosaggio del farmaco (che fluidifica la bile)potrebbe comportare una fastidiosa diarrea.
Saluti
Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Chirurgia videolaparoscopica

[#5] dopo  
Utente 262XXX

Ho effettivamente avuto questo problema, pur mangiando sempre molto leggero.

Il medico che mi ha in cura me l'ha attualmente sospeso per vedere come va e in effetti non ho più avuto episodi di diarrea.
Che confusione! Io mi attengo alle indicazioni e vediamo se il problema era il farmaco o il mio corpo si sta assestando forse...!

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Ci aggiorni.

Cordiali saluti


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it