Utente 123XXX
--------------------------------------------------------------------------------

Buongiorno a tutti,sono Pp e vi scrivo da padova. La scorsa settimana mi hanno tagliato la strada e sono caduto in scooter.Ho riportato la frattura scafoide carpale destro e distorsione cervicale con distacco di osteofita di C6.sono stato ricoverato in ospedale 3 gg. Dopo accertamenti preoperatori e tac polso sono stato sottoposto ad intervento di ‘’riduzione e sintesi scafoide con vite di herbert,e applicazione di MINERVA ORTOPEDICA BIVALVA.Per lo scafoide sapete piu' o meno quali sono i tempi di recupero,e magari quanta riabilitazione dovro' fare?e poi per la colonna cervicale corro seri rischi permanenti?tutti i vostri consigli sono bene accetti..intanto vi ringrazio anticipatamente per le vostre riposte.pier

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

circa i tempi di guarigione dello scafoide, dipendono molto dal tipo di frattura (terzo medio, terzo distale, terzo prossimale), dalla maggiore o minore ricostruzione del profilo dell'osso, da grado di coartazione dei due frammenti ottenuto con la vite.

Mediamente, soprattutto se effettua la magneto-terapia, alla sua età si può cominciare precocemente a muovere il polso, soprattutto se il chirurgo ritiene di aver ottenuto na buona stabilizzazione dei frammenti.

Il programma riabilitativo, pertanto, va valutato sul singolo paziente e sulla specifica situazione che solo chi ha eseguito il trattamento conosce nei dettagli.

Circa la colonna cervicale non posso darle indicazioni in quanto mi occupo soltanto di mano.

Cordiali saluti.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale