Utente 387XXX
Salve,
da qualche giorno lamento un dolore abbastanza forte e fastidioso alla nocca del dito medio della mano destra. Il dolore è concentrato solamente sulla parte dorsale della mano, è continuo quando tengo la mano aperta ed aumenta quando la chiudo a mo' di pugno o quando faccio un determinato sforzo (come sollevare un oggetto, scrivere, disegnare o giocare a pallavolo). Fino a ieri quella parte della mano era anche un po' gonfia, oggi invece il gonfiore è del tutto sparito, lasciando il posto ad un lieve rigonfiamento duro al tatto, simile ad una piccola ciste.
A volte avverto anche un lieve formicolio al dito che dura qualche minuto e poi sparisce.
Ho anche messo per tre giorni una crema per dolori muscolari, alle articolazioni e di natura reumatica, ma senza ottenere risultati.
La settimana scorsa, durante una partita di beach volley, ho preso una forte botta al polso della stessa mano, per pararmi da una caduta e per un paio di giorni ho lamentato un po' di dolore a quel polso.
Questo sintomo potrebbe essere una causa del trauma subito?
Cosa potrei fare? E come potrei trattarla nel caso?
Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

si, potrebbe essere collegata al trauma, ma potrebbe anche trattarsi di una patologia spontanea.

Impossibile fare una diagnosi senza una visita diretta.

Buona serata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 387XXX

La ringrazio per la risposta e per la sua disponibilità, è stato molto gentile.

Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale