Utente 578XXX
Sono Mario di 47 anni di Caserta.
Sono un professore di matematica.
Uso il pc ma non tante ore.
Ho dei formicolii e intorpedimenti giorno e notte soprattutto alle dita anulare e mignolo della mano sx.
Di notte il formicolio aumenta sino ad avere dolore forte che mi fa svegliare.
Per far passare il dolore, l'unico sistema e' alzarmi in piedi dal letto.
Se scuoto la mano sx, il dolore non passa.


A volte ho il formicolio di notte anche all'anulare e mignolo della mano dx, ma in questa mano basta muoverla un po per far passare il formicolio.


Di giorno a volte quando piego la mano sx, ad es.
se prendo una busta del supermercato, sento una piccola scossa che fa svegliare momentaneamente le dita anulare e mignolo addormentate...ma dopo un po ricomincia il formicolio, anche se di giorno e' trascurabile.


cosa mi consigliate di fare?


grazie...

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

va indagato il nervo ulnare, che probabilmente è compresso a livello del gomito.

Si faccia prescrivere una elettromiografia (EMG) arti superiori, a gomito esteso e a gomito flesso.

Potrebbe coesistere una Sindrome del Tunnel Carpale (formicolio alle prime 3 dita).

Utilizzi un tutore specifico per il nervo ulnare durante la notte.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale