Utente
Salve, spero di aver scritto nella sezione giusta.
Sono un ragazzo di 22 anni e scrivo qui perché é da quasi una settimana che mi son ritrovato con il mio dito indice della mano sinistra è talmente gonfio da non riuscirlo a piegare e, quindi, dolorante.

Premetto che non ho fatto sforzi o preso una botta.

Per due sere ho messo della gentalyn pensando fosse una puntura da insetto, ma né il gonfiore né il dolore é passato.
Anzi, da un paio di giorni sento anche il braccio tirare.

Così sono andato in guardia medica che, senza toccarlo o guardarlo attentamente, mi ha detto che non può essere una frattura visto che non ho preso nessuna botta.

Mi ha prescritto amoxicillina per sei giorni e oki in caso di dolore.

Volevo chiedervi, secondo voi, a cosa può essere dovuto.
Può essere un problema circolatorio?
Devo fidarmi del giudizio di questo medico?

Vi ringrazio veramente di cuore anticipatamente e spero possiate togliermi questi dubbi.


PS.
Sono uno studente fuorisede e non posso momentaneamente consultarmi con il mio medico curante.

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

40% attività
20% attualità
16% socialità
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
GELA (CL)
AGRIGENTO (AG)
RAGUSA (RG)
BARRAFRANCA (EN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
farei una radiografia se persiste problema e assumerei del cortisone per bocca per almeno 10 giorni, si faccia consigliare dal suo medico di famiglia sul cosa prendere.,
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com