Utente
buonasera
5 giorni fa mi sono ferita con un tubolare di ferro arrugginito....l'estremità era rotta e appuntita e mi sono fatta un piccolo taglio tra il pollice e l'i
ndice..ho lavato la ferita e l'ho disinfettata con bialcol....devo dire che in appena un giorno è guarita...dopo 4 giorni ho incominciato ad avere spasmi muscolari, prima alle gambe e poi alle braccia qualche volta, ma non sempre sento irrigidità ai muscoli facciali....preoccupata ho fatto l'antitetanica, quindi dopo 5 giorni....ma la cosa non mi fa sentire meglio poichè avverto ancora gli spasmi.....ora mi chiedo...è tardi aver fatto l'antitetanica dopo 4 giorni? come mi devo comportare con gli spasmi? i miei mi dicono di stare tranquilla poichè la ferita è guarita ma io continuo a stare male....la prego mi risponda mi sto logorando dalla preoccupazione....vorrei agire presto anche perchè gli spasmi sono ancora controllabili...la ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'antitetanica avrebbe dovuto farla prima di ferirsi, a scopo preventivo; ma ormai non si puo' certo tornare indietro. Insomma non c'e' nulla che puo' fare: nel caso (molto remoto) di sintomi dubbi dovra' rivolgersi al Pronto Soccorso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
scusi forse mi sono spiegata male..non ho fatto il vaccino ma l'immunoglobuline...cioè quella che si fa dopo essersi ferita...volevo chiederle c'è un tempo limite? io l'ho fatta dopo 4 giorni....inoltre il tubolare benchè arrugginito è sempre stato coperto fino a quel giorno..possibile che i crampi siano di origine nervosa cioè dovuti al timore del tetano?oppure collegati al fatto che nei giorni scorsi sono stata influenzata con febbre e raffreddore? noto infatti che la notte riposo bene..se ci fossero stati problemi reali dopo 3 giorni di crampi la situazione non sarebbe peggiorata? sarebbero utile in questi casi degli integratori di magnesio e potassio? mi scusi ancora e la ringrazio anticipatamente...

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si', ma infatti non pensavo certo che i crampi potessero essere riferibili al tetano, altrimenti a quest'ora la sintomatologia sarebbe andata avanti: magari e' soltanto una carenza di acqua e sali minerali! E poi il pericolo di infezione e' nel suo caso molto basso, e la terapia con immunoglobuline dovrebbe fare il resto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com