Utente 285XXX
Buongiorno, ho recentemente effettuato una ecotomografia addome completo in seguito ad una prostatite e mi sono stati riscontrati dei calcoli. Il referto dice "in colecisti si apprezzano alcuni calcoli di varie dimensioni, vie biliari non dilatate, non espansi del pancreas, fegato nei limiti dimensionali". Non sapevo di averli, ne ho mai avuto disturbi, da una eco di 5 anni fa' erano assenti. Come mi devo comportare? Sono necessari accertamenti? Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se non ha sintomatologia non vi è indicazione alcuna alla chirurgia o ad effettuare ulteriori accertamenti immediati. Utile eventuale controllo ecografico fra un anno. Ovviamente se i calcoli dovessero diventare sintomatici allora è indicata la rimozione della cistefellea per via laparoscoppica.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 285XXX

La ringrazio per la rapida risposta. Effettuero' come da suo consiglio un ecografia tra un anno. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it