Utente 872XXX
buonasera
mia figlia ha 16 anni e soffre da un anno e tre mesi di pubalgia. inizialmente pensavamo fosse appendicite visto che il dolore si estendeva su tutta la fascia destra. ho notato che è affetta da questo disturbo specialmente dopo la corsa e adesso anche dopo la piscina e l aerobica. il dolore è diventato talmente forte che non riesce piu a camminare e nonostante stia a riposo per giorni e giorni appena inizia a fare sport le riviene puntualmente anche se sotto l effetto di antinfiammatori quali l oki. cosa dobbiamo fare? grazie roberto

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Forse è il caso di richiedere questo consulto nella sezione ortopedia.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 872XXX

la ringrazio per il consiglio ma dice che è impossibile aggiungere la richiesta... adesso riprovo

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
E' Probabile che vi siano già troppi consulti in attesa per questa area. Riprovi di tanto in tanto. Intanto provo a girare la richiesta nella nostra area riservata.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#4] dopo  
Utente 872XXX

la ringrazio ancora

[#5] dopo  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile signora, accolgo subito l'invito del collega dott. Piscitelli e le rispondo in un'area dove è difficile che incontri specialisti ortopedici, come è ovvio d'altronde.
Per sua figlia affetta da sospetta " sindrome degli adduttori al pube " o " pubalgia " è necessario un consulto specialisto ortopedico per una valutazione clinica dell'inserzione dei tendini adduttori, poi un'ecografia sarebbe utile e quindi con una diagnosi certa e netta programmare un idoneo e completo trattamento terapeutico, basato sopratutto sulla fisiochinesiterapia mirata e costante.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#6] dopo  
Utente 872XXX

ringraziandola per il consulto volevo anche chiederle se la pubalgia puo essere causata anche dal fatto che mia figlia porta il busto per la scoliosi dal 2005 e che ultimamente non lo mette costantemente ma solo di notte. a questo proposito, poiche vorremmo portarla a visita, puo consigliarmi un centro specialistico di scoliosi?
la ringrazio e mi scuso per il disturbo
distinti saluti

[#7] dopo  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
No, non ha alcun rapporto questa sintomatologia con l'uso o meno di un corsetto correttivo. Per ovvi motivi di riservatezza, come dalle linee guida del Sito Medicitalia, mi sembra opportuno gentile signora, che mi scriva alla posta riservata
alessandrocaruso.me@katamail.com
cordialmente

Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -