Utente 429XXX
Buongiorno,
3 anni fa a seguito di un momento di stress mi mordicchiavo il labbro inferiore dove si era formato un piccolo taglietto, guariva ed io con i denti lo riaprivo, fino a quando ad un tratto si è formato una specie di "porro" intorno alla ferita, uno più grande sopra e uno più piccolo sotto. Sulla superficie guardandolo da vicino è ruvido, sembra quasi una verruca ma il tessuto sembra essere lo stesso di quello delle labbra. Tastandolo non si sente nulla.
Inizialmente stuzzicavo questo corpo estraneo, che pensavo andasse via, ed era abbastanza gonfio, quando ho capito che non se ne sarebbe andato ho smesso di toccarlo ed è sgonfiato ma era comunque sempre presente.
Questo fino a novembre dove a causa del freddo e dal conseguente screpolamento delle labbra ho ripreso a toccarla ed è rigonfiata, adesso mi sembra che si sia formata una terza pallina.
E' veramente antiestetico, oltre che molto più chiaro delle labbra, così sono costretta a mettere sempre il rossetto ma ugualmente si nota molto.
Da queste indicazioni è possibile capire cosa può essere?
Da chi dovrei andare? Dermatologo? Chirurgo?

Grazie anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, le labbra e il suo contorno sono di competenza dell'odontoiatra che si occupa di patologia orale dei tessuti molli.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/