Utente 437XXX
Lunedì sono stata operata al seno precisamente era un fibrodenoma che era situato poco sotto il muscolo interno sinistro,seno destro del seno. Dopo due ore che sono stata operata mi sono ritrovata il seno pieno di lividi,un ematoma ben esteso, e il seno gonfio e turgido ,hanno optato inizialmente di togliermi un punto per far uscire tutto , ma non fu possibile,poi il chirurgo aveva optato per farmi rientrare in sala operatoria ,ma prima di fare ciò penso di comprimere più volte il seno piu volte al giorno facendomi seguire da subito la cura antibiotica in ospedale con amoxicillina (uno dei pochi che riesco a prendere) 3 giorni dopo sono tornata a casa ,devo dire che gli ematomi sono quasi scomparsi del tutto , anche se la parte dove era presente il fibrodenoma si è formato un grumo di sangue e ieri dopo aver fatto un ecografia ha provato ad aspirare quel sangue con una siringa enorme , ma essendo una persona ansiosa e subito mi sono spaventata e innervosita ma l'ho lasciato fare ,mi disse di non aver tirato molto poiché era ancora un po' denso(la colpa forse è stata anche mia poiché mi sono spaventata e mi sono subito resa tesa?) , questo non ho potuto constatare poiché ho chiuso gli occhi. Già ho preso la levofloxacina per 5 giorni ,come mi hanno scritto,ed ora sto continuando a prendere il solvix due volte al giorno per altri 5 giorni. Questa mattina sono ritornata a lavoro, lavoro come segretaria quindi sto seduta con le cuffie, ed ho notato che la parte dove è ancora dura ho iniziato ad avvertire un formicolio , come quando ci si addormenta un piede , un formicolio quasi rilassante dal seno fino a quasi nella gola ,ma era un formicolio interno non esterno,che subito è scomparso mentre al seno è rimasto per circa 15/20 minuti. Ora quello che chiedo è cosa posso fare ,come rimedio naturale visto che già sto prendendo medicinali ,per alleviare questo gonfiore? Solo oggi è stato un po' fastidio quasi un po' dolorante ma pochissimo rispetto al primo giorno, la sera per comodità rimetto la fascia che mi hanno dato in ospedale poiché con il reggiseno sudo troppo,e prima di mettere la fascia lascio il seno un po' libero per una mezz'oretta mentre sto distesa sul letto ,sto facendo male a fare così?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che si possano dare consigli a distanza senza una verifica diretta, Non ci sono casi uguali o simili. In ogni caso se non c'è emorragia in atto quanto descrive impone solo un po' di pazienza e si risolverà in poco tempo. Io manterrei la compressione tramite un reggiseno contenitivo anche se fastidioso. Per il resto non ci sono altri consigli utili addizionali a quanto già sta facendo.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com