Utente 441XXX
Gentili dottori , sono un ragazzo di 20 anni e da gennaio ho sulla trachea una pallina dura di (1cm/1,5cm)che se premuta rilascia un sapore acido sul fondo della bocca. A dicembre ho avuto la mononucleosi o almeno così mi hanno detto i medici , in quanto a febbraio ho eseguito gli esami ematici per la mononucleosi ed è emersa la positività per IgG e Igm e mi hanno detto che quella era la fase dopo quella acuta che avrò avuto qualche mese prima. A marzo e poi iniziato un fastidio persistente alla gola con bruciore alla base del collo vicino la tiroide. Ho fatto eco del collo dove è emersa la presenza di linfonodi verosimilmente reattivi e tiroide lievemente disomogenea. Da 10 gg il fastidio si è esteso al petto e si accentua anche in base la posizione che assumo quando vado a letto. Settimana scorsa ho eseguito una rinolaringoscopia dove è emerso la flogosi di monconi tonsillari (lasciati quando avevo 10 anni dopo tonsillectomia) è il medico mi ha poi prescitto Axil 800g in buste per stimolare le difese immunitarie. Non avendo trovato riposte su queste fastidi vi chiedo a cosa potrebbe essere legata quella strana pallina sulla trachea e il fastidio base del collo/petto comparso nelle scorse settimane? Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sulla pallina è impossibile (oltre che vietatissimo) apportare ulteriore contributo diagnostico senza una visita. Probabile si tratti di un linfonodo reattivo che ha scarso significato patologico.
Per il resto è altrettanto probabile che la causa dei disturbi sia ascrivibile a sindrome da REFLUSSO GASTROESOFAGEO.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 441XXX

La ringrazio dott. Catania. A febbraio quando ho fatto la visita dall endocrinologo e che ha eseguito L eco il dottore mi disse che il linfonodo era sicuramente dovuto alla mononucleosi in atto ,però non riuscì a spiegarmi perché se premendola rilasciava un sapore acido sul fondo della bocca, forse liquido infiammatorio , mi preoccupa il fatto che sia duro , e ho paura che il fastidio al petto sia dovuto a qualcosa che si sta facendo spazio nel mediastino. Secondo lei devo fare una nuova ecografia a distanza di 4 mesi?
Ps: se tocco la pallina il fastidio si estende anche all orecchio( se può essere utile come informazione)
Grazie.

[#3] dopo  
Utente 441XXX

Gentile dottore sono stato dal mio medico di famiglia mi ha detto che ho una tracheite , ultimamente infatti avevo risalita di muco e fastidio spalle/petto in maniera particolare a sx. Gli ho chiesto se era necessario fare un ecografia per i linfonodi e mi ha detto che non ha senso rifarla dopo 4 mesi.
Inoltre mi ha detto che quello che tocco io non è un linfonodo , poiché si presenta con forma allungata , che cambia dimensione stirando il collo. Comunque dopo la visita ho solo aumentato le mie incertezze e paure sulla possibilità di avere un linfoma , pensando che la tracheite e i fastidi al petto ne siano una conseguenza visto che ormai sono fastidi che ho da mesi. Per favore mi dia un consiglio , non so davvero che pensare .
Grazie.