Utente 335XXX
Buonasera, volevo chiedere un consulto in merito ad una ecografia al seno per stimolazione ormonale FIVET.
Al centro prima di riprendere una terza stimolazione mi hanno richiesto una ecografia al seno. Dall'ecografia del 10/4 si evidenzia un piccolo linfonodo reattivo con ilo centrale iperecogeno ben evidente di 5,7 mm privo di vacolarizzazione al colordoppler nel prolungamento ascellare del QSE della mammella destra. Nell'ecografia del 22/09 si evidenzia la stessa cosa solo che le dimensioni sono 6,5mm. Ora sono un pochino preoccupata. Cosa mi consigliate di fare? Può essere causato dalla stimolazione?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
16% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Gentile utente, non credo ci siano dirette correlazioni, comunque monitorizzi ecograficamente nel tempo il problema e se aumenta di dimensioni si faccia visitare da un senologo.
Saluti
Dr. sergio sforza
http://www.medicitalia.it/sergiosforza