Utente 431XXX
È da circa tre anni che ho una cisti pilonidale sacrale ma solo a settembre si è ingrossata infiammandosi...a novembre ho fatto una visita e mi è stato detto di toglierla.. il dottore mi ha dato l antibiotico ciproxin e piano piano si è sgonfiata... causando perô fino ad oggi vari pruriti.. adesso ho deciso di fare l intervento chirurgico.. il 24 dovrei operarmi... stasera mentre facevo la doccia ho voluto “testare” la ciati.. ma non l ho trovata.. è possibile che si sia riassorbita? O per adesso che è a riposo è talmente piccola che non riesco a individuarla? Ma intanto il prurito lo causa sempre... non so che fare...

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Una cisti pilonidale non si riassorbe spontaneamente!
Il prurito potrebbe essere legato ad altro.
E' assolutamente necessario l'asportazione, nel caso di piccole cisti è possibile eseguire interventi mininvasivi (EPSit).
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 431XXX

Grazie dottore.. Pensavo fosse sparita...

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
E' "sparita" l'infiammazione, per questo motivo non avverte più fastidi e la presenza, ma non è sparita la cisti.
Questa potrà infiammarsi di nuovo in qualunque momento, per questo motivo se ne raccomanda la rimozione.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com