Utente 495XXX
Con il mio compagno , 4 giorni fa , ho tentato un rapporto anale , non completato per il dolore ( Trattandosi del primo ) , per i due giorni successivi a questo , ho avuto leggero sanguinamento nelle feci , e dal terzo giorno niente più sangue ma mi è apparsa un noduletto sottopelle sensibile al tatto , nella natica sinistra , accanto all' ano circa , sembra arrosata.
Presumo sia ahimè conseguenza dell' atto , e sto applicando una crema cortisonica.
Non semba assolutamente una emorroide.
C'è possibilità che si riassorba nell' aco dei giorni )
Di cosa si può trattare ?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Temo sia impossibile dirlo senza una visita cosa che le consiglio se non scompare.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Le chiedo solo se , qualora si trattasse di tromboso , come conseguenza a quanto descritto...Se almeno esiste la possibilità in scienza , che questo possa riassorbissi da solo , o è inutile anche pensare a tale eventualità....


Distinti Saluti.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si certo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 495XXX

Mi auguro vivamente che si tratti di questo allora e che possa riassorbirdsi , per il momento mi è stata consigliata questa pomata per 10 giorni , se la cosa non dovesse andare come desidero , seguirà visita.



Grazie Mille.