Utente 131XXX
Salve venerdi dovrei fare l'ecografia.

All'altezza del polpaccio destro lato interno (per essere precisi dove piu o meno finisce il calzettino che si mette ai piedi) ho notato questo indurimento,pallina. ho messo per una settimana 2-3 volte al giorno ematonil plus pensando fosse una botte ed effettivamente al tatto a mi sembrava la cosa si fisse rimpicciolita. oggi ho consultato un amico fisioterapista che al tatto ha notato come fossero 2-3 possibili lipomi ma per stare tranquillo ed avere certezza mi ha consigliato ecografia.

ho visto per curiosità un po su google ed ho visto che questi lipomi si vedono tutti come un rigonfiamento tipo bolla. Nel mio caso è sottopelle,non si vede nulla dall'esterno,indolore e me ne sono accorto per caso al tatto. Al tatto poi anche premendo piu forte non accuso nessun dolore o altro.

Vorrei gentili dottori un parere in attesa comunque dell'ecografia.

Grazie mille anticipato

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lasci perdere Google . Per fare diagnosi va bene l'ecografia, ma forse la visita chirurgica e' sufficiente,
Qui non e' possibile aggiungere i contributi che si aspetta perche' occorre anche PALPARE , cosa possibile solo nel corso di una visita.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 131XXX

Grazie della risposta, venerdì mattina faccio l'ecografia e poi se necessario prendo appuntamento con chirurgo. Speriamo bene!

[#3] dopo  
Utente 131XXX

ecco il referto dell'ecografia, il dottore dice che è conseguenza della botta presa alla caviglia

esame eseguito con sonda lineare 9-12

lo studio della gamba destra ha evidenziato in sede mediale al tratto distale, in corrispondenza della tumefazione corrispondente palpabile, area di disomogenità ecogenea sottocutanea, 3.5*2.5*1.5
da riferire ad esito flogistico verosiilmente post-traumatico con infarcimento cellulare/siderinico intratissutale
non si evidenzia chiara raccolta sieromatica
non segni di flebotrombosi

posso stare tranquillo?