Utente
Buongiorno
Ho un figlio di 20 e in seguito a una ecografia natica dx, per capire se ha una cisti, lipoma o altro questo è il referto:
IN CORRISPONDENZA DELLE PICCOLE TUMEFAZIONI OBIETTIVABILI IN REGIONE GLUTEA BILATERALE È PRESENTE, NELLO SPESSORE DEI TESSUTI MOLLI SOTTOCUTANEI, UNA FORMAZIONE SOLIDA AD ECOSTRUTTURA MISTA PREVALENTEMENTE IPOECOGENA DA RIFERIRSI IN PRIMA IPOTESI A TESSUTO FLOGISTICO QUELLA DX DAL DIAMETRO DI 2cm. circa, QUELLA A SX HA DIAMETRO 1cm.
Ha fatto per 2 volte cura con antibiotico per disinfiammare ed è andata bene, ma queste 2 palline sono rimaste lì.
Due medici non hanno dato una diagnosi precisa, uno ha detto che basta inciderla in ambulatorio, L altro vuole valutare perun vero e proprio intervento
E io chiedo altri pareri
Grazie

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente ritengo che asportarle ed analizzarle sia l’indicazione più giusta è sicura soprattutto.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta
Mi permetto di chiederle ancora una cosa, se L asportazione avviene tranquillamente in ambulatorio con anestesia locale
Grazie

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Direi di si, considerate le dimensioni
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
Infinitamente la ringrazio

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente
Buonasera e mi scusi se la disturbo nuovamente. Mio figlio ha fatto L ecografia per le cisti sulla natica e a differenza dell anno scorso, una si e’ assorbita mentre L altra si e’ rimpicciolita. Il 22 ottobre ha la visita dal chirurgo. L esito ecografico è:
L ESAME ECOGRAFICO VIENE MIRATO A LIVELLO DELLA PICCOLA FORMAZIONE APPREZZABILE CLINICAMENTE IN SEDE GLUTEA PARAMEDIANA DESTRA; A TALE LIVELLO SI APPREZZA UNA FORMAZIONE OVALARE LOCALIZZATA NELLO SPESSORE DEL SOTTOCUTE CON DIAMETRO MASSIMO DI 16 mm, CON STRUTTURA DISOMOGENEA, IN PRIMA IPOTESI RIFERIBILE A TESSUTO FLOGISTICO; NON SI APPREZZANO RACCOLTE FLUIDE O ALTRE ALTERAZIONI DEI TESSUTI MOLLI CIRCOSTANTI.
Confermando che si può Tranquillamente togliere in ambulatorio. Vorrei conferma da lei. Grazie

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Da ciò che è descritto direi di sì
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta

[#9]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#10] dopo  
Utente
Buonasera
A distanza di 1 anni, mi ritrovo a chiedere una vostra opinione.
Mio figlio ha ancora la ciste...
Una ciste visitata da 3 chirurghi
E ognuno con pareri discordanti perché c è chi ha diagnosticato la ciste sacro coccigea nonostante L ecografia non la diagnosticasse, chi ha diagnosticato la fistolizzazione pur non essendoci e l’ultimo chirurgo ha diagnosticato una ciste non sacro coccigea ma da trattare come se lo fosse...
Ora... l unica cosa che accomuna tutti e 3 e’ L intervento con anestesia spinale e da valutare se lasciate la ferita aperta o chiusa.
Nel frattempo ha fatto cura antibiotico nonché ittiolo e oltre ad aver spurgato, ha tolto l’infiammazione che ciclicamente si presenta.
Il mio/nostro problema è che non voglio l’asportazione con anestesia spinale.
Possibile che non esista alternativa?? E poi possibile che 3 chirurghi abbiamo opinioni simili ma non uguali??
Il mese prossimo saremo dal quarto chirurgo (Sempre privatamente)che a quanto pare asporta cisti sacro coccigea e non, anche con anestesia locale.
Grazie a chiunque mi risponderà