Utente
Buongiorno,ho un problema 4 mesi fà ho sostituito delle protesi al seno che avevo da 20 anni.Purtroppo il risultato esteticamente è diverso,anche se l'ho scelte tonde come prima,il seno è quadrato e da supina ci sono dei buchi(solchi)come se non riempisse bene.E' possibile che siccome la vecchia protesi aveva formato attorno la capsula il medico abbia sbagliato la misura?Il seno poi mi sembra non tondo ma largo e davanti schiacciato è per questo che sembra quadrato?Il chirurgo può sistemare il danno visto che ha sbagliato misura?Devo ripagare l'intervento?Avevo una 450cc,lui mi ha messo una 485cc. Allergan inspira di 14cm di larghezza e 4.6 di proiezione ho un sottoseno di 85cm.Secondo lei per riempire il solco è meglio una misura TRF(full projection) 560cc. con 14cm di larghezza e 5.7 di proiezione oppure una TRF (extra full projection)560cc. con 13,5 di larghezza e 6.4 di proiezione?Posso cambiarle ad ottobre/novembre?Ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Federico Tamborini

36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
Le consiglio una visita di controllo con il Chirurgo Plastico che ha eseguito l'intervento.

Cordiali saluti,
Dr. Federico Tamborini
tamborini.federico@gmail.com

[#2] dopo  
Utente
gentile dott. tamborini la ringrazio per il consiglio,ho preso l appuntamento con il chirurgo,ma volevo se è possibile anche un altro parere per non sbagliare un altra volta l'intervento..cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
8% attualità
16% socialità
NOLE (TO)
LEINI' (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
un altro parere è sempre possibile ma il chirurgo che l'ha operata è sicuramente quello che ha il quadro più chiaro della situazione avendo lui eseguito l'intervento e conoscendo bene i materiali utilizzati e la condotta chirurgica tenuta.
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com

[#4] dopo  
Utente
buongiorno,la ringrazio ugualmente,anche se rimango sempre dell'idea di un secondo consulto.Se per materiali intende la marca,sono delle protesi della ALLERGAN INSPIRA 485cc. 14cm. di larghezza e 4.6 di proiezione cosa intende per condotta?Speravo in un vs. aiuto cordiali saluti.

[#5]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
8% attualità
16% socialità
NOLE (TO)
LEINI' (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
ovviamente fa bene a cercare un secondo parere che può tranquillizzarla e spero confermare il parere del suo medico curante.
Per condotta intendo tutti i particolari tecnici riguardanti l'intervento chirurgico che solo il suo chirurgo può conoscere e che sono fondamentali per comprendere i risultati ottenuti e le eventuali problematiche.
Spero di esserle stato utile e rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno,vorrei sapere se assieme ad una sostituzione di protesi al seno si può fare anche una liposuzione ai fianchi.E' pericoloso fare un altra anestesia dopo 7 mesi? Il mio corpo l'ha smaltita?Scusi la domanda,ma sono proccupata che succeda qualcosa durante l'intervento o magari dopo...!cordiali saluti

[#7]  
Dr. Daniele Bollero

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
RIVAROLO CANAVESE (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Può certamente eseguire una liposuzione durante l'intervento di sostituzione protesi. I farmaci anestesiologici moderni hanno rapida emivita e non lasciano tracce nel nostro organismo dopo pochi giorni.
Per sua tranquillità le consiglio un colloquio preliminare con l'anestesista in modo da poter ricevere tutte le delucidazioni che ritiene opportune.
saluti
Dr. Daniele Bollero
Chirurgo Plastico - Ospedale C.T.O. - TORINO
www.chirurgiaplasticapiemonte.com

[#8] dopo  
Utente
Grazie per la delucidazione cordiali saluti.

[#9]  
Dr. Danilo De Gregorio

24% attività
8% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
PERUGIA (PG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
capisco i suoi dubbi o le sue perplessità circa il risultato di una sostituzione protesi, anche perchè i suoi tessuti si erano adattati alla protesi precedenti e in 20 anni lei avrà sicuramente cambiato il suo corpo e la forma delle sue mammelle. Sicuramente i risultati vengono influenzati da un precedente intervento con differenze sostanziali se le protesi precedenti erano posizionate sotto la ghiandola o sotto il muscolo. Certo il suo chirurgo di fiducia ha la esatta percezione dell'esecuzione dell'intervento e della situazione anatomica trovata durante la procedura, e avrà eseguito l'intervento in modo tale da posizionare una protesi più grande della precedente (da 450cc a 485cc) per evitare rotazioni, basculamenti o dislocazioni delle stesse all'interno della neocapsula. Le protesi Natrelle (Allergan) che ha citato e che utilizzo anche io sono di ottima qualità, ma la scelta in generale viene eseguita dal chirurgo in accordo con i desideri e le aspettative della paziente. Nulla vieta dopo 7 mesi di sottoporsi a due procedure durante lo stesso tempo operatorio quando l'anestesista lo ritenga fattibile, anzi volendo parte del grasso che vorrebbe eliminare potrebbe essere utilizzato per un lipofilling per correggere eventuali difetti di rotondità o volume delle mammelle. Faccia pure un consulto con un altro chirurgo plastico ove ritenuto opportuno e si faccia dare tutte le delucidazioni del caso ricordando però sempre, che il chirurgo come un'artista ha una propria visione del caso e della sua soluzione.

Certo di esserLe stato utile la saluto cordialmente e se ha ulteriori dubbi non esiti a ricontattarmi .
Dr Danilo De Gregorio

http://www.dottdanilodegregorio.com
http://cosmeticsurgerydrdanilodegregorio.blogspot.com/

[#10]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
nelle mastoplastiche secondarie sto utilizzando sempre più le protesi di silicone rivestite con poliuretano che secondo la mia esperienza, danno una reazione capsulare assai bassa. Certo , stiamo parlando di volumi mammari sicuramente grandi( 485 cc, 560, forse troppo grandi!!). Vale la pena ricordare che le protesi mammarie sono ben tollerate anche in proporzione al loro volume.
Si faccia visitare anche da un altro chirurgo.
saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net

[#11]  
Dr. Massimo Re

36% attività
0% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
MILANO (MI)
RICCIONE (RN)
SEREGNO (MB)
LECCO (LC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Lei ha una terza abbondante per cui può avere anche delle protesi molto grandi per avere una quarta come dimensione, intorno ai 450-500 cc.
Quando si sostituisce una protesi bisogna togliere totalmente o parzialmente la capsula. Non e' possibile posizionare la protesi nella sede precedente.
Eventualmente si puo' cambiare il piano, mettendola sottomuscolo se era stata posizionata sotto la ghiandola.Se invece vuole riposizionarle sullo stesso piano almeno la parte superficiale della capsula deve essere completamente asportata altrimenti causa questi poroblemi.
Le consiglio di farsi rioperare dallo stesso medico cambiando il posizionamento della protesi e inserendole sottomuscolo oppure da un medico piu esperto che le eseguirà anche la capsulectomia ( asportazione della capsula o almeno della parte superficiale)
Cordiali saluti
Dr. Massimo Re
Specialista Chirurgia Plastica ed Estetica
info@massimore.com