Utente 429XXX
Buongiorno, scrivo qui perchè ho maturato la decisione di intervenire sulla situazione delle mie cosce e glutei.
Ho subito un forte dimagrimento all'età di 21 anni nell'arco di circa 1 anno, adesso mi ritrovo con una sproporzione evidente tra parte superiore ed inferiore (sono una donna pera come il 90% del genere femminile ma quando ero in sovrappeso, la sproporzione era molto meno evidente in quanto attualmente a fare 'volume' ci sarebbe la pelle cadente di glutei e cosce ormai 'svuotati')

Siccome il mio intento non è quello di riempirlo volumizzando ancora di più e creando così ancora maggiore sproporzione (soluzione possibile allenandomi in palestra e lavorando il muscolo cosa che già faccio ma non con quell'intento) ma 'restringere' il volume della mia parte inferiore dando però una certa forma alla zona (ridurlo si ma comunque femminile e sensuale), mi sono documentata sulle possibili strade da percorrere non essendo però esperta vorrei avere delle opinioni e dei consigli da professionisti.

Avendo anche un problema di cuscinetti adiposi, avevo pensato alla possibilità di effettuare contemporaneamente ad un lifting cosce/glutei una liposuzione o un'altra tecnica 'equivalente' se così è definibile per eliminare gli accumuli adiposi (su internet ho trovato tecniche nuove o più o meno nuove come microliposuzione e vibroliposcultura, e non ho idea di cosa sia migliore), sempre se possibile farli entrambi nello stesso intervento.

Quello che un po mi preoccupa è il fatto che recuperare una forma del gluteo potrebbe risultare difficile senza l'uso di protesi (cosa che aberro del tutto e non ho minimamente intenzione di inserire) per questo avevo poi visto della tecnica dei fili di sospensione, che però non mi convince particolarmente (che effetti avrà a lungo termine? se cede rimango con una chiappa su e una giù? Posso fare esercizi in sala pesi o in altri sport dove si lavora il muscolo del gluteo senza rischiare che si stacchi improvvisamente? Qual'è la durata nel tempo ? ecc ecc)

Per questo le mie perplessità sono le seguenti:

Si può intervenire sui glutei e cosce contemporaneamente con un lifting e con una tecnica che riguardi l'eliminazione dei cuscinetti?
Che risultati si possono avere a livello di 'forma' con queste due tecniche senza ricorrere alle protesi?
Le cicatrici? Esistono metodi di sutura che le limitino o le facciano totalmente sparire? Ci sono rischi che rimangano molto visibili?
Che costi possono avere e dove sarebbe il caso di andare per questo tipo di interventi?


Grazie a tutti i professionisti che vorranno darmi un parere e un aiuto.

[#1]  
Dr. Egidio Riggio

24% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
PALERMO (PA)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Giustamente Lei chiede tutto quello che riguarda il rimodellamento di glutei e come cosce. Le tecniche sono tante e Lei li menziona tutte.
Avendo esperienza in tutte le tecniche differenti, Le dico che la scelta migliore non è data da una singola tecnica ma una o più tecniche insieme possono essere vantaggiose in un caso clinico in modo differentemente rispetto ad un altro caso..

Con Il lifting gluteo posso eliminare la pelle cadente e ottenere un effetto tipo protesico con un metodo particolare. Svantaggio è la lunga cicatrice che resta visibile . Cicatrice che invece di inserimento di protesi di silicone sarebbe molto piccola e nascosta.

Il lifting cosce è diverso da quello gluteo.. ottiene un buon risultato e le cicatrici rimangono meno visibili.
Una liposuzione o liposcultura è quasi sempre abbinata a questi lifting.
Quale tipo di liposuzione? Onestamente il buon risultato dipende molto dalla mano esperta del chirurgo piuttosto che dal metodo o che si impiega.
I fili possono essere usati.. durano 18-24 mesi. Possono essere efficaci in casi di moderata entità.
La mia attività è principalmente a Milano, ma anche a Palermo ogni mese.
Cordiali saluti.
dott. Egidio Riggio
specialista chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica
http://chirurgiaplastica.mi.it
tel. 328 6338018

[#2]  
Dr. Franco Lauro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PESARO (PU)
FANO (PU)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile Signora,
potrei consigliarle di prendere in considerazione una liposuzione laser, ossia una metodologia poco invasiva per estrarre il grasso in eccesso dalle zone da lei indicate senza ematomi, cicatrici e traumi post operatori. Bisogna certo capire quanto adipe deve essere estratto e non sempre poi bisogna ricorrere ad un lifting, dipende dalla tonicità della sua pelle. Per l'ingrandimento del gluteo potrebbe anche valutare la possibilità di reinserire nel gluteo svuotato il grasso estratto (tecnica lipofilling). Le sottolineo che i fili servono per rialzare il gluteo ma non per riempirlo. le protesi gliele sconsiglio nel modo più assoluto. A parte il costo di questo intervento molto elevato, il post operatorio è davvero doloroso e impegnativo. Per quanto riguarda il rassodamento cutaneo può valutare anche delle ottime radiofrequenze come per esempio gli ultrasuono focalizzati che stimolano i tessuti con effetto lifting. le consiglio quindi di rivolgersi a un bravo specialista e, a seguito visita approfondita, capire come poter risolvere al meglio il suo inestetismo.
Distinti Saluti
Dr. Franco Lauro