Utente 487XXX
Ciao.Gentilmente ho bisogno di un consulto riguardo il mio caso:
Dopo una brutta bronchite con dolore e bruciore della schiena,dolore al petto e la febbre,dopo la cura prescritta dal mio medico ho continuato di avere dolori puntureo nel torace,particolarmente nella parte sinistra che si aumentava sempre di più con la fatica del respiro profondo.Dal RX TORACE risultava: Opacità tondeggiante 7mm in frontale proiettivamente sull'arco costale posteriore della V costa sn. In mancanza di precedenti esami si è consigliato TC TORACE in regime differibile.In attesa di esecuzione di tale esame,proseguendo il consiglio del mio medico, prendendo antidolorifici 2 volte al giorno continuo di avere dolori e fatica di respirare nonché, febbre nella misura 37 e due.
In attesa del vostro consulto vi porgo,
Cordiali saluti,Mimosa.

[#1] dopo  
Dr. Luciano Solaini

24% attività
16% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile utente
mi sembra che il suo medico abbia già fatto quello che necessita in questi casi. Continui con la terapia che le ha prescritto in attesa della TAC e stia a riposo. Tenga presente però che se si tratta di un semplice nodulo questo non da alcuna sintomatologia pertanto il quadro clinico è sempre da imputare alla bronchite che ha in atto, considerato che la radiografia ha escluso un focolaio. Dopo la TAC si valuterà cosa fare di quel nodulo che avrà una storia a se stante.
Cordiali saluti
Dr. luciano solaini

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dottore
lo apprezzo tantissimo il vostro consiglio e la ringrazio per essere stato veloce e disponibile alla mia richiesta ma, ciò che vorrei sapere per di più ,quale sono le cause che possano avere creato questo nodulo, cosa possa essere,basandosi in altri casi simili al mio caso ?

[#3] dopo  
Dr. Luciano Solaini

24% attività
16% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile utente
le cause dei noduli polmonari sono circa un centinaio. In gran parte quando sono piccoli come il suo sono di natura benigna e per essi non deve fare nulla; in altri casi trattasi di lesioni evolutive che possono essere soltanto seguite nel tempo oppure necessitano di intervento.
Le consiglio quindi di aspettare l'esito della TAC poi si vedrà.
Cordiali saluti e Buona Pasqua.
Dr. luciano solaini

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Gentilissimo dottore!
Grazie mille del vostro consiglio che mi è stato molto utile. Aspetterò l'esito della TAC, la quale glielo farò sapere non appena lo ricevo.
Cordiali saluti e
Buona Pasqua anche a voi.

[#5] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dottore questo è l'esito TC torace
"2 min.nodularita' solide triangolariforme nella piccola scissura dx.di natura linfonodi intrascissurali. Ispessimenti pleurici biapicali,ispessimenti del profilo pleurico dorsale al 3sup. di entrambi gli emitoraci, del profilo anteriore e laterale al pass.3sup-3medio dell' emitorace sx Non versamento pleurico bilateralmente,ne pericardico" è grave?

[#6] dopo  
Dr. Luciano Solaini

24% attività
16% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile utente
dal referto della TAC non emerge alcuna significativa patologia a carico dei polmoni per cui lei può stare molto tranquilla. Per questo non necessita di nulla.
Cordiali saluti.
Dr. luciano solaini

[#7] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dottore,
riguardo il dolore puntuore che continuo sentire sempre uguale e che il mio medico,dall'esito RX torace,ha valutato la sua provenienza ,causa dell'incrinazione della 5° costola parte posteriore sx,volevo chiederne:
per quanto tempo può ancora durare e devo continuare a prendere l'antidolorifico prescritto dal mio medico finché dolore scompaia del tutto?
Grazie e cordiali saluti.

[#8] dopo  
Dr. Luciano Solaini

24% attività
16% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile utente
il dolore può sentirlo ancora per qualche settimana o mese. Ovviamente sarà sempre in diminuzione. Per quanto riguarda l'antidolorifico tenga presente che è sempre un farmaco e può dare fastidio ad altri organi...per cui lo interrompa appena possibile, compatibilmente con il suo dolore. Il suo medico saprà comunque consigliarla per il meglio.
Cordiali saluti
Dr. luciano solaini

[#9] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dottore,lo ringrazio di nuovo per la sua disponibilità. Seguirò i vostri consigli per quanto fin'ora mi sono stati molto utili.
Cordiali saluti!