Utente 494XXX
Salve ho 50 anni maschio non fumatore da 25 anni.
A causa di una bronchite che mi tormenta da circa un mese
curata con antibiotico e cortisone.
Effetuo una Rx al torace
che recita:

RX TORACE del 04.05.2018
Indicazione clinica: asma bronchiale.
In sede ilare destra si apprezza formazione nodulare delle dimensioni di circa 17 mm probabilmente adenopatica: non franchi addensamenti pleuro-parenchimali.
Ombre cardio-vascolare nei limiti.
Il quadro consiglia a scopo prudenziale prosecuzione delle indagini con HRCT


ESEGUO quindi LA TC IL 21.5.2018

il referto recita
TC DEL TORACE
Indagine condotta unicamente con scansioni dirette e con tecnica ad alta risoluzione.
Si conferma la presenza di nodulazione a profili polilobati , del maggior asse sul piano assiale di circa 26mm, con piccole calcificazioni nel suo contesto , localizzata in regione peri-ilare anteriore destra (amartoma?).
Non addensamenti parenchimali in atto. Non versamenti pleurici bilateralmente agli emitoraci. con i limiti dell 'indagine diretta non rilevabili componenti adenopatiche significative in sede ilo-mediastinica.
cuore nei limiti.


Attualmente il mio stato di salute è buono.
ma sono chiaramente preoccupato. per il risultato delle indagini.

A quale specialista mi devo rivolgere per risolvere il mio problema?

Grazie infinite per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Luciano Solaini

24% attività
16% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile utente
il quadro da lei descritto sembra indirizzare verso una diagnosi di amartoma condroide che è una neoformazione benigna senza alcuna evoluzione e che pertanto non necessita di alcun trattamento.
In alternativa a tale diagnosi bisogna approfondire le indagini e non è escluso che tale nodulo debba essere rimosso.
Le consiglio pertanto di rivolgersi ad un Chirurgo del Torace che saprà come gestire il caso.
Dr. luciano solaini

[#2] dopo  
Utente 494XXX

La ringrazio infinitamente per la precisa e puntuale risposta..
Giusto per completare il quadro volevo dirle che son riuscito a recuperare una lastra del mio torace fatta in occasione di un ricovero ospedaliero a causa di un incidente stradale ( con lussazione della clavicola e trauma cranico)..del 08.03.2008
Dalla lastra di 10 anni fa vista assieme dal mio medico curante si nota nello stesso punto delle scansioni odierne la stessa macchia.
anche se il referto del 2008 in effetti recita cosi.

TORACE
Campi polmonari ben espansi senza segni di lesioni focali.
seni costofrenici liberi.
Ombra cardio-vasale nei limiti.

E' possibile che questa nodulazione ci fosse gia' e se invece non c'era 10 anni fa o non si e' vista perche' magari lieve e' preoccupante il fatto che sia comparsa ora?

grazie infinite ancora