Utente 427XXX
Buonasera.
Vi scrivo per avere un'informazione.
Se all'interno di un catetere venoso periferico si viene a formare un piccolo coagulo di sangue (cosa abbastanza frequente suppongo) e l'operatore sanitario nel momento del lavaggio del catetere manda questo coagulo in circolo, c'è rischio di infarto o ictus nell'immediato?

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
sarebbe opportuno che Lei specificasse se il quesito posto fa riferimento a un caso clinico reale o piuttosto a semplice curiosità.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 427XXX

La mia è una semplice curiosità

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Spiacente, ma questo tipo di rischiesta esula dalle finalità e le regole del sito.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#4] dopo  
Utente 427XXX

Guardi che un parere di un esperto servirebbe per prevenire anche quello che può succedere in futuro.
Per questo io in vista di un posizionamento di un cvp vorrei essere certo che la questione da me esposta in precedenza non si verifichi