Utente
Sera dottori, premetto di essere una ragazza di 18 anni MOLTO ipocondriaca, dunque vi chiedo scusa se la mia possa sembrare una richiesta fuori luogo.
Ad ogni modo riassumendo da ieri ho un dolore alle gambe, in particolare nella parte alta del polpaccio. Questo dolore lo avverto in entrambe le gambe ma in particolare nella gamba sinistra. Se premo sul punto il dolore aumenta. Ho notato inoltre che proprio dove ho il dolore si vede una piccola parte di vena (credo che sia una vena, comunque una piccola "linea" blu) che non è ne gonfia ne arrossata, si vede semplicemente questa discromia sulla pelle. Non sono sicurissima ma comunque credo che ci fosse gia prima della comparsa di questo dolore.
Io ho associato tutto questo al fatto che la scorsa settimana ho iniziato ad andare in palestra quindi probabilmente sarà un'indolenzimento dei muscoli ma nella mia mente da ipocondriaca è sorta una ovvia domanda:
Sarà mica una vena varicosa o comunque qualcosa del genere? Rischio qualcosa (come l'ostruzione di qualche vaso sangugno)? Scusate il disturbo, buona serata!

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
consideri che nella zona che descrive è frequente la presenza di strutture venose superficiali che possono rendersi visibili anche in assenza di una reale patologia.
La possibilità che i sintomi lamentati possano essere riferiti alla attività fisica è sicuramente più plausibile ed andrebbe in ogni caso valutata nel prosieguo.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/