Utente 465XXX
buona sera ho ricevuto questo referto e vorrei gentilmente che qualcuno me lo interpretasse in maniera semplice, per farmi capire in poche parole cosà ho, " pervio e continente il circolo venoso profondo distale-gemellare-polpiteo-femorale le vene sono esenti da fenomeni trombotici endoluminali e sono normocomprimibili con la sonda ecografica, Flusso fasico con gli atti del respiro, Assi normoreagenti alle manovre dinamiche del valsalva muller e di compressione e di rilasciamento delle masse muscolari distali.CUS negativa, Vena safena interna pervia ma presenta incontinenza segmentaria a livello di gamba a tale livello vena safena pervia e continent..... non ho problemi di affaticamento gonfiore dolore ecc come vai?, chi è affetto da varici non dovrebbe avere questi sintomi, grazie mille per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
in realtà il reperto ecografico (forse riportato in maniera incompleta) fa riferimento ad un quadro di insufficienza venosa superficiale circoscritto e probabilmente asintomatico in virtù di una buona funzionalità muscolare.
Cionondimeno la condizione richiede una valutazione specialistica dal vivo per intraprendere opportune misure preventive (gambaletti elastici) e valutare un opportuno orientamento sulle abitudini di vita (es. attività sportive meno indicate, ecc.).
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Le riscrivo il referto, in effetti mancava qualche riga, pervio e continente il circolo venoso profondo distale-gemellare-polpiteo-femorale le vene sono esenti da fenomeni trombotici endoluminali e sono normocomprimibili con la sonda ecografica, Flusso fasico con gli atti del respiro, Assi normoreagenti alle manovre dinamiche del valsalva muller e di compressione e di rilasciamento delle masse muscolari distali.CUS negativa giunzioni safeno-femorale e sageno polpitea continenti, Vena safena interna pervia ma presenta incontinenza segmentaria a livello di gamba a tale livello vena safena pervia e continente, non segni ecografici di TVS e TVP in atto pervio l'asse arterioso femoro polpiteo tibiale in adsenza di lesioni endoluminali degna di nota flusso trifasico a tutti i livelli esplorati, grazie dottore

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Il reperto continua ad essere incomprensibile: innanzitutto sembra fare riferimento ad un solo arto, poi si esprime in maniera contraddittoria riguardo la continenza della safena di gamba:

"Vena safena interna pervia ma presenta INCONTINENZA segmentaria a livello di gamba a tale livello vena safena pervia e CONTINENTE" ???
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/