Utente 546XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni alto 1. 80 per 80 kg. Vi scrivo in quanto da questa mattina ho una strana sensazione alla gamba sinistra, ovvero la tipica sensazione di avere la gamba addormentata (ma non ho formicolio) e avverto una sensazione di calore e a tratti dei fastidi che non posso definire dolore ma simili a delle compressioni improvvise. Questo precisamente nella parte posteriore del ginocchio, al piede e a livello dell'arteria femorale (zona pelvi). Non noto ingrandimenti dell'arto, ne arrossamenti. Premetto che non sono un fumatore, non bevo alcolici se non molto sporadicamente e mai esagerando e svolgo normalmente attività fisica 1/2 volte a settimana (vado in bicicletta anche se ultimamente ho rallentato causa lavoro). Leggendo un pò su Internet ho visto che i miei sintomi sono simili a quelli di una trombosi ed essendomi impressionato un pò domando a voi, che sicuramente ne sapete in merito, se è il caso di preoccuparmi.. .
Volevo inoltre domandarvi che probabilità ho nel mio caso di essere affetto da trombosi?
So che senza un contatto diretto, è difficile anche fare ipotesi, ma mi sto davvero mettendo paura. In più domani dovrei partire per 3 giorni a causa di un concorso e di sicuro questa cosa non mi fa stare sereno.
Spero mi rispondiate e ne approfitto di ringraziarvi in anticipo della disponibilità.

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
comprenderà l’impossibilità di confermare o confutare a distanza una ipotesi diagnostica, che tuttavia sulla base di quanto riferisce sembrerebbe improbabile.
Un controllo del suo medico potrebbe essere sufficiente a tranquillizzarla.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/