Utente 134XXX
Buona sera dottori, cerchero di esporre la mia storia per essere aiutato.
Son maschio ho 24 anni, da circa un mese e mezzo sto avendo problemi gastro intestinali, uno specialista gastroenterologo mi ha prescritto una cura di 30 gg a base di omeprazen 20, sospettando una gastrite da fans.
Oggigiorno continuo ad avere problemi: non piu bruciore o buco allo stomaco, ho frequenti eruttazioni a volte con lieve acidità e a volte dopo mangiato sento come lieve mal di pancia. Quando sto seduto (in macchina per esempio) mi viene una specie di sconcerto.La cosa che piu mi sta affligendo e' il fatto che mlto spesso arrivo ai pasti senza appetito, tante volte mangio a forza; tante volte non appena comincio a mangiare l'appetito è come se si sbloccasse. Premetto che sono un sogetto molto molto ansioso, ed in continuazione penso a questo problema. Di tutti questi sintomi ne ho parlato con il gastroenterologo ho fatto vedere anche gli esami del sangue e mi ha concedato dicendomi che non vi sono sintomi di allarme che per la mia età richiedono accertamenti con gastroscopia!. Io sono molto preoccupato di avere un tumore allo stomaco per favore datemi qualche consiglio!! Mia madre soffre di gastrite e ha il patterio pylori:posso essere un sogetto a rischio di tumori allo stomaco?. Vado in bagno regolarmente tutte le mattine, il colore delle feci cambia ma non e' mai scuro o nero. Per favore aiutatemi posso fidarmi di questo gastroenterologo (che e' anche direttore del reparto di gastroenterologia) o i miei sintomi necessitano accertamenti? grazie in anticipo dottori

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore

credo che se un gastroenterologo, direttore di un reparto di gastroenterologia, non ha ritenuto opportuno effettuare accertamenti per i suoi sintomi bisogna fidarsi di lui.
Vorrei solo sapere perchè assume FANS.

Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2] dopo  
Utente 134XXX

Circa un mese e mezzo fa ho avuto un influenza e ho preso due bustine di oki in giorni successivi, di seguito una sera ho avvertito un fortissimo buco allo stomaco che nn e' passato neanche mangiando, non curandomi ho anche bevuto alcolici quella sera ( premetto che non tocchero mai piu alcolici in vita mia) l'indomani non avvertivo il buco ma non avevo fame, dopo due gg non appena finito di cenare con fritture averto forti dolori ( quelli che ti fanno sudare freddo) mi trattengo per andare in bagno il tempo di arrivare a casa e dopo che finisco di defecare il mal di pancia non cessa per tutta la notte,per due giorni ho riscontrato sangue sorro chiaro alla fine delle feci( di questo ne ho parlato con il gastroenterologo e visitandomi mi ha trovato le emorroidi infiammate). Gli episodi del sangue sono durati solo due gg. Dopo un mese e mezzo i miei sintomi si sono evoluti come le ho scritto in precedenza facendo la cura di omeprazen 20 , fermenti lattici e vagostabil mi sono passati i buchi allo stomaco. Ora avverto eruttazioni ogni tanto acide( acidita non ne avvertivo mai con l'omeprazen) qualche fitta al colon o vicino lo sterno che dura pochissimo. La cosa che piu mi preoccupa e la mancanza di appetito!!! Ho letto che i tumori dann questi sintomi e mi sto preoccupando troppo, non so piu che pensare!!!! Questa situazione mi sta condizionando troppo! Non riesco a studiare. Ho parlato della mancanza di appetito e degli altri sintomi con lo specialista e ritiene che non sia neanche il caso di fare una gastroscopia! forse pscologicamente potrebbe servirmi. E se avessi l'helicobatter pylori senza gastroscopia non lo sapro mai! Per favore consigliatemi