Utente 755XXX
Salve , ho subito un intervento di Crioterapia ad Aprile alle Emorroidi , il problema e' che circa una settimana fa' c'e' stata una ricomparsa di un nodulo (mi pare lo abbia chiamato cosi' il chirurgo che mi ha operato) emorroidario,a sua detta morbido e quindi non operabile ma semplicemente curato.
Nel periodo post operazione a parte una 15na di giorni di riposo dovuti a gonfiori continui (normali a detta del medico) e a volte sensazioni di continua evacuazione , ho avuto parecchia diarrea (a volte al bagno 4-5 volte al giorno).
Ora il mio dilemma e':
1) Possibile che sia gia' ricomparso dopo appena qualche mese
un nodulo emorroidario?
2) Dovuto alla diarrea o ad un'operazione (crioterapia) che leggendo
qualche consulto precedente viene considerata sorpassata?
3) Potete consigliarmi qualche esame piu' approfondito e/o in termini
informali un tipo di operazione (eventualmente nel caso tornassero
emorroidi piu' gravi) diversa dalla crioterapia?

Vi ringrazio in anticipo per le risposte , sperando di poter
risolvere in qualche modo il mio problema , che ha 35 anni mi arreca
parecchio disagio per non dire vero e proprio "handicap" (per il lavoro che faccio spesso sono seduto su di un muletto ed spesso molto fastidioso).

A.

[#1]  
Dr. Attilio Nicastro

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
LECCE (LE)
ROMA (RM)
LATINA (LT)
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
la crioterapia non è la tecnica più adatta per xcurare le emorroidi. Ormai è bandita dalle società specialistiche maggiori nazionali ed internazionali e non è indicata in nessun caso nel trattamento della malattia emorroidaria. Questo semplicemente perchè è obsoleta. Nella quasi totalità dei pazienti sottoposti ad un trattamento con crioterapia la malattia si ripresente nel breve, medio e lungo termine. Nel suo caso è "normale" la condizione descritta perchè semplicemente non è stato curato. Si sottoponga ad una visita specialistica porctologica completata con una videoproctoscopia digitale per definire il suo grado di malattia e la giusta indicazione terapeutica. Tenga presente che in chirurgia non esiste "magia" e non esistono strumenti e macchinette miracolose.
Auguri
Dott. Attilio Nicastro
www.attilionicastro.it

[#2] dopo  
Utente 755XXX

Gentile Dottore la ringrazio per la celere risposta fornita.
In questo momento non so se sentirmi piu' rassicurato o
impaurito dal fatto che tra 2 mesi mi sposo e molto
probabilmente mi ritrovero' nuovamente a "combattere" contro
questa fastidiosissima patologia!
Il medico che mi ha operato mi aveva "quasi" garantito la totale
guarigione dalle emorroidi purche' seguissi una dieta equilibrata
e mirata al fine di evitare o favorire la ricomparsa delle emorroidi...
Dopo neanche due mesi non pensavo di dovermi nuovamente ritrovare
quasi punto e a capo... seguiro' il suo consiglio sull'esame da effettuare , potrebbe brevemente spiegarmi in cosa consiste l'esame in questione?
Ma una domanda mi sorge spontanea , se tale operazione (crioterapia)
e' ormai obsoleta perche' permettono ancora di farla?
Mi era stata posta davanti come il meglio in giro per la risoluzione
del mio problema...ed oltretutto l'ho fatta privatamente e quindi
in termini economici parecchio costosa,ma si sa' che quando c'e' di mezzo la salute il signor euro non conta...
Cmq il dolore e' quasi sparito ma il nodulo anche se non doloroso lo sento ancora e dopo ogni evacuazione sento come un'irritazione... che sia in un certo senso ...dormiente?
Grazie ancora per le risposte future.
Porgo Distinti Saluti.
A.

[#3]  
Dr. Attilio Nicastro

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
LECCE (LE)
ROMA (RM)
LATINA (LT)
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
la videoproctoscopia digitale è una moderna tecnica diagnostica per lo studio delle patologie dell'ultimo tratto del retto ma soprattutto per la patologia anale. Le sue domande sulla crioterapia trovano risposta solo nella considerazione pubblica dei casi come il suo. Come dire la pubblicità è sempre stata l'anima del commercio e in sanità questa pubblicità si fa non solo per la cripoterapia ma per altre metodiche. Quindi non la deve meravigliare. L'Italia è un popolo di inventori e navigatori, oltre che di poeti ecc. ma è soprattutto un paese dove la chiarezza ed il confronto, utile e sincero, non ha partia.
Auguri
Dott. Attilio Nicastro
www.attilionicastro.it