Utente 241XXX
salve, ho appena scoperto il sito e ne ho approfittato per chiedere subito un consulto in quanto il mio medico è irreperibile. Ho forti dolori intestinali, da questa notte non riesco a muovermi...sento il bisogno di defecare, ma non ci riesco. Soffro di colon irritabile e stitichezza, ma non ho mai avuto dei dolori così lancinanti. Il dolore principalmente va dal fianco dx fino alla vescica,ho avuto anche un caso di emorroide esterna,e forse anche per questo non mi sforzo molto per andare in bagno,in quanto mi sento lacerare l'ano..sono disperata. ringrazio in anticipo per la vostra gentilezza..

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> Il dolore principalmente va dal fianco dx fino alla vescica <<

Gentilissima,

un dolore così importante ( ... lancinante ) con le caratteristiche e l'irradiazione segnalata può essere dato da una colica renale. Potrebbe anche trattarsi di un problema di stipsi, ma in caso di dolore addominale, e nel dubbio di un calcolo renale, è bene che venga valutata da un medico o presso il Pronto soccorso.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 241XXX

gentilissimo Dr. Cosentino,la ringrazio di aver risposto così in fretta, ma volevo chiederle se una colica renale è giustificata dalla sensazione di defecazione incompleta, senso di vomito, emissione di gas,eruttazione e bruciore di stomaco.Ho messo una supposta di glicerina stamattina,ma il risultato seppur piacevole(in quanto provavo un senso di liberazione)è stato insoddisfacente, comunque mi recherò presso un pronto soccorso sperando che l'attesa non sia lunga..



cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' ovvio che da lontano e senza poterla visitare non è possibile fare una diagnosi precisa in quanto mancano (soprattutto nel dolore addominale) la visita diretta e quelle manovre che consentono un più preciso orientamento diagnostico. Il dubbio rimane una colica renale ma ....

Ci aggiorni sull'esito della visita.

Auguroni


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 241XXX

carissimo dottore ieri alle ore 15 mi sono recata presso una guardia medica e il dottore di turno che mi ha visitata(specialista in medicina interna) mi ha detto che secondo lui era solo una questione di colon funzionale,con stipsi cronica,da ciò ha controllato il retto pensando che fosse "otturato" ma poichè avevo messo una supposta di glicerina l'aveva trovato libero. Così mi ha prescritto pergidal 7,3g e obispax 40mg+ 2mg. Ho preso il pergidal verso le 17.30,ma fino alle 22.30 non sono andata in bagno, e nemmeno mi era passato il dolore che si faceva insistente soprattutto nel basso ventre,così sono andata al pronto soccorso. Lì mi hanno fatto una iniezione di voltaren, un emocromo e una radiografia,entrambi risultavano normali..la dottoressa lì mi ha prescritto la visita dal gastroenterologo e il selg s 250g. Stamattina fino alle 11.30 ancora non ero riuscita ad andare in bagno.. così sono andata in farmacia ed ho preso un clistere che mi ha aiutato un pò..anche se il risultato è stato quello di feci caprine, ma persiste il dolore in tutto l'intestino con un pò di aria e di bruciore...che devo fare??

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se il problema è la difficoltà di evacuazione può continuare con il polietilenglicole 3-4 bustine e del simeticone dopo i pasti in attesa che venga visitata dal gastroenterologo.




Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 241XXX

la ringrazio dei suoi buon consigli,spero che il tutto passi in fretta.. :) ad ogni modo cercherò di prevenire questo disagio con della sana alimentazione e buona attività fisica,che purtroppo con lo studio non è sempre possibile! ancora grazie per la sua disponibilità.

cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> sana alimentazione e buona attività fisica,<<

Ha detto una grande verità ed è quello che si deve fare se si vuole bene al proprio intestino (... e a se stessi !).

Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 241XXX

carissimo dott. Cosentino ieri ho fatto la visita dal gastroenterologo, la sua diagnosi è stata: discinesie gastro enterocoliche in soggetto neurodistonico, nulla di rilievo all'addome (ma ha evacuato nel primo pomeriggio) la visita l'ho fatta alle 17. mi ha prescritto: la sera prima di coricarsi eparema levul 1(2 o 3) cucchiai, per 10gg creon 10.000 durante i due pasti principali, nei 10 giorni successivi no gas giuliani ai pasti principali, inoltre levobren 10 gocce tre volte al dì prima dei pasti aumentare di una goccia al dì fino a 20. Mi sorge un dubbio però..secondo lei, il levobren lo devo prendere insieme all'eparema e al creon o dopo???

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' importante che la levosulpiride venga presa 20-30 min. prima dei pasti. Non ha influenza sull'assorbimento degli altri farmaci.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it