Utente 455XXX
Buongiorno,

Scrivo qui perche' credo che io mio problema possa essere riferito al colon.

Sono 105 kg e 170 cm di altezza circa.
4 mesi fa ho avuto una colica renale al fene sinistro, da ecografia addominale completa e' risultato tutto nella norma. Ho espulso il calcolo un mesetto dopo ma in questo mese mi e' arrivato un "dolore"/fastidio localizzato sul fianco destro.
Questo dolore nn era persistente ma ad intermittenza, e nel frattempo andavo di corpo anche 3 volte al giorno di cui la la prima magari normale e le altre poi molli.
Ora in questi 4 mesi il fastidio ce lho ancora e continuo ad andare in bagno come descritto, ma il dolorino puo venirmi e durare sd intermittenza 5 gg e poi scomparire per 10, e cosi via.
Non capisco se e' legato a qualvosa che mangio.
Di solito ultimamente mi viene quando ad esempio vado in macchina e stando seduto e' cone se schiaccio qualcosa, allora io alzo il braccio per tirarmi e mi passa. Oppure mi giro nel letto, sento come tirare il quel punto.
All inizio se stavo sdraiato sul fianco destro mi faceva male.
Se ora tocco nella zona del fianco destro nn sento nulla perche' e' da 4 gg che non ho niente, ma sembra che sia piu rigido rispetto slla parte sinistra equivalente, ma se svhiaccio sotto l ultima costola sento fastidio.
Inoltre se vado sulla schiena slla stess altezza e schiaccio sento un piccolo dolorino.
Vado di corpo anche 3 bolte al giorno, non sempre in egual modo, tipo la prima sl mattino normale, poi magari piu dura e in minore quantita' dopo un ora, e di solito dopo i pasti molte volte devo andare in bagno.
Prima sucedeva poche bolte che andavo 3/4 volte al giorno,magari solo 2.
Inoltre quando urino ho la sensazione vhe sll inizio esce piu lenta del solito poi va normale.
Nn ho dolori ne alla minzione ne ad andare di corpo. Ogni tanto al basso ventre prima di andare di corpo.

Da quando ho avuto la colica (la seconda) sono diventato un poco ipocondriaco e molto ansioso.
Iro dono anche sotto esami universitari.

Quello che chiedo e' visto che potrei avere i sintomi del colon irritabile potrebbe essere quello o drvo preoccuparmi che e' qualcosa di piu grave?
Potrebbe essere qualcosa di grave al fegato o ai reni anche se dall eco di 4 mesi fa era tutto nella norma?e il dolore mi e' arrivato un paio di sett dopo?
Ripeto nn e' forte il dolore quando mi viene. E quando ho il fastidio faccio flautolenze diverse dal solito, molto rumorose e piu del solito. Hanno quasi un suono sordo.

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I disturbi potrebbero essere correlabili con IBS ovvero sindrome dell' intestino irritabile. direi però che il problema dell'obesità deve essere affrontato seriamente vista la giovane età.
Dr. Roberto Rossi