Sangue sulle feci

Buongiorno
chiedo cortesemente il vostro aiuto in merito a quello che mi è successo stamattina..
Andando di corpo con feci dure (ho sforzato ma niente di diverso da quanto spesso accade...) ho notato che le feci (alcune) avevano sopra un filamento di sangue rosso. Le feci erano scure (palline), assumo anche multiminerali e oltre ad essere stitica bevo poca acqua... In aggiunta però alcune feci erano rossicce.... non rossicce perchè grondavano sangue ma tutte completamente rossicce/marroni in modo uniforme di talchè non si può dire di aver identificato all interno striature di sangue....
Non so se questa colorazione possa essere dovuta a sughi di pomodoro o pomodori crudi assunti prima o se fossero imbevute di sangue da creare questo colore omogeneo....
Ho sofferto di emorroidi in gravidanza (non sanguinanti... mai solo si gonfiavano le vene internamente all ano... e ho avuto in 40 anni solo due episodi sempre di emorroidi mai e poi mai sanguinanti... solo gonfiore...)
Sono un pò preoccupata e mi chiedo quali sono gli accertamenti cui mi devo sottoporre e quali sono le ipotetiche cause di questi due episodi distinti (sangue in fili sottili superficiali e colore omogeneo rossiccio)
Purtroppo io ho degli approcci negativi e penso subito alle cose peggiori (colite ulcerosa tumori polipi ecc ecc)
Grazie e Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 621 346
Va verificato se si tratta di sangue o altro, con una ricerca del sangue occulto.
Se positivo è indicata visita proctologica e colonscopia
Prego..

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
il sangue che ho visto sulle feci o meglio i mini filamenti erano sangue effettivo (le parti delle feci rossastre non lo so)
Ma per quanto riguarda il sangue visto che ipotesi si possono avanzare?
Mio marito si è oltremodo preoccupato (peggio di quanto ho fatto io...) pensando alle cause più serie.... a 40 anni si può già pensare a cause importanti di sanguinamento?
Grazie mille!
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 621 346
Potrebbe avere di tutto.
Puo' approfondire nella sezione minforma se desidera.
Gli accertamenti permetteranno di chiarire la causa.
[#4]
Dr. Roberto Bassi Chirurgo generale, Colonproctologo, Angiologo 61 2
Gent. utente,
concordo con il collega che mia ha preceduto, la storia che riferisce potrebbe far pensare ad un sanguinamento proveniente dal canale anale magari determinato dall'eccessivo sforzo durante l'evacuazione è opportuno tuttavia che si sottoponga ad una visita proctologica e, se questa non consentisse di individuare la fonte di sanguinamento, ad un approfondimento diagnostico mediante colonscopia.
Cordiali saluti.

Dr. Roberto Bassi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test