Utente
Buongiorno,tre giorni fa mi si é manifestata una pallina sul bordo dell'ano,molto fastidiosa e dolorosa,che ritengo sia una emorroide esterna.
é la prima volta che mi capita,ho appena compiuto i 39 anni e ho collegato la apparizione di questa dopo un forte sforzo in palestra nel esercizio di leg press ( sollevamento peso con gambe da seduto ad angolazione di 45°circa) e forse in combinazione con i miei spostamenti in bici per andare al lago(con costume e senza mutande).Le mie domande sono:potrebbe esserci un collegamento di queste cose con le emorroidi? se si,é il caso di lasciare proprio la palestra? se non,quando posso ritornare e quali tipi di esercizi eliminare?il mio padre ne soffriva di emorroidi ci può essere anche una componente ereditaria? e se si,come prevenirle?per ultimo quanto tarda in passare una emorroide esterna? la farmacista che mi vendette il proctosedyl ( pomata che sto usando per alleviare i sintomi) mi disse che in una settimana "passano".Grazie mille per la vostra attenzione e vi saluto cortesemente.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il farmacista non è un medico,
si sottoponga a visita proctologica per un corretto punto della situazione,
per i comprensibili limiti del consulto a distanza sul "non visto".

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Evidentemente l'andare in bici ed il sollevamento pesi hanno favorito la comparsa di un'emorroide. Se vi è forte fastidio potrebbe essersi verificata una trombosi. Proceda pure con la pomata e se non passa chieda una visita proctologica. Il suo intestino è regolare o stitico ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente
Dr.Quatraro grazie per la sua risposta,riconosco la difficoltà di rispondere a distanza e senza vedere personalmente il caso,la mia ipotesi era basata suoi comuni sintomi sentiti da altre persone.Comunque farò la visita protologica come da Lei indicata.
Dr.Cosentino,grazie anche a Lei per sua risposta,ci tenevo a precisarle che non ho mai sofferto di stitichezza e il mio intestino é regolare,perciò i miei dubbi menzionati sopra,sullo sforzo in palestra ed il frequente uso della bicicletta senza magari gli abiti giusti.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non posso quindi che confermare una certa responsabilità dello sforzo fisico (aumento della pressione addominale > aumento pressione venosa) e della bici (irritazione locale ) nella genesi emorroidaria. Se persiste il disturbo > visita proctologica.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In attesa della verifica proctologica, alcuni consigli:
- evitare l’acqua troppo calda (perché il calore peggiora il gonfiore emorroidario),
- fare un bidet di acqua tiepida (ogni volta che si evacua),
- utilizzare detergenti specifici e delicati (con ph leggermente acido),
- dopo il lavaggio, tamponare delicatamente la zona senza strofinare, né lasciare la pelle umida.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Dottori Cosentino e Quatraro,ancora una volta un grazie mille alla vostra gentile ed utile attenzione.
eseguirò i consigli e nel fra tempo ho chiesto l'appuntamento per la visita proctologica.
Buona giornata e cordiali saluti.