Utente
Salve, vorrei chiedere un consulto per quanto riguarda il processo di guarigione delle ragadi. Ho già fatto una visita dal proctologo, quindi so di per certo che si tratta di questo problema. Ma ho un dubbio. Nel caso di insorgenza consequenziale di sfintere ipertonico esso tenderà naturalmente a riacquistare la normale elasticità? O è sempre necessario ricorrere a rimedi quali Dilatan o direttamente l'intervento? Perché il dolore è molto alleviato grazie all'uso di EMOREN, anche se persiste al tatto. Poi tendo a sentire spesso la necessità di evacuare ma per quanto possa sforzarmi senza aggravare la ragade non esce null'altro che "aria"; quindi avevo pensato che questo stato di pienezza potesse essere collegato all'ipertonicità dello sfintere. Vorrei appunto dei chiarmenti, anche se presto tornerò dal proctologo. La mia paura più grande è quella di non riuscire ad andare in bagno e quindi favorire la stipsi e di conseguenza la ragade. Esistono oli, o supposte (come la glicerina) che possono aiutare? Grazie mille in anticipo :)

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Esistono farmaci che riducono l' ipertono quando presente e che spesso portano a guarigione la ragade,se sostenuta da ipertono.La stipsi, se presente, va corretta.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Un'ultima domanda se posso. L'ipertono si cura solo con farmaci? Cioè, non tende a passare da solo? Perché ho letto che se si presenta anche questo problema la ragade può cronicizzarsi, e questo mi ha un po' spaventato

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' risolversi da solo o richiedere una terapia, medica o chirurgica.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Scusi ancora. Il proctologo mi ha prescritto ANTROLIN. Ho cominciato ad applicarla con notevoli benefici fino a quando non sono comparse varie e sparse escoriazioni perianali che mi causano dolore (se sfottute) e prurito. Tra gli effetti indesiderati dell'ANTROLIN sono previste delle cose simili quindi non so cosa fare perché non posso interrompere la cura della ragade, che faccio da meno di 3 giorni. Volevo chiederle se potesse davvero essere una conseguenza del farmaco o anche un'iniezione?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non è una conseguenza nota. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it