Utente
Buongiorno,
Dovrò presto essere operata di emorroidi con metodo "Prolassectomia", mi hanno vagamente spiegato il tutto ma non con precisione come si svolge l'intervento mentre, trattandosi del mio corpo, preferirei avere le idee molto chiare in merito.

Ho letto una descrizione online, si parlava di "sutura a borsa di tabacco": potete gentilmente spiegarmi come avviene la suddetta ? Dopo la guarigione, cicatrici a parte, rimarranno tracce di filo, colla o altri materiali sintetici non riassorbibili ?

Ringrazio ancora per il consulto.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
I dettagli tecnici di un intervento , a mi giudizio,possono essere spiegati a grandi linee al paziente, ma entrare nei dettagli sarebbe come se un ingegnere aerospaziale spiegasse a me come costruire un' astronave: non capirei assolutamente nulla....credo sia inutile quindi scendere in dettagli troppo specifici. E' essenziale invece spiegare i risultati ottenibili, le possibili complicanze, il decorso postoperatorio.Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dott. Favara,

La ringrazio per il cortese intervento e premetto che non sono una chirurga quindi non intendevo conoscere con assoluta precisione ogni fase dell'intervento ma solo con parole semplici ed in linea generale molto esemplificativa ciò che mi verrebbe fatto (a me interessa esclusivamente sapere cosa viene tagliato/tolto e se verranno usati materiali sintetici non riassorbibili per riassestare il tutto, grazie).

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se l' intervento a cui si riferisce e' la prolassectoma secondo Longo, viene asportata una porzione di mucosa sottomucosa e a volte muscolare del canale anale e la sutura si esegue con graffette metalliche che vengono in genere eliminate spontaneamente entro 6 mesi dall' intervento.
Possono essere utilizzati fili di sutura di materiale riassorbibile.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it