Utente
Gentile Dottore, mia mamma a avuto un ischemia cerebrale il 3 marzo e protesi femore il 4 aprile. Stava andando tutto bene, e tornata a casa da 2 mesi, cammina parla ,e con la fisioterapia stava recuperando in fretta. Qualche giorno fa, e caduta, non è successo niente alla protesi, però gli fa male la schiena. La domanda per lei e questa,come mai quando va a letto a delle scariche di diarrea liquida, e non se ne accorge. Durante la giornata non gli vengono più scaricHe, solo la notte.Gli ho dato i soliti Imodium.Oppure puo essere un virus .Preciso che è stata operata 2 volte di emorroidi, ultima volta 10 anni fa. Mamma ha82 anni. Le scariche possono essere un problema di emorroidi, e non neurologiche? Come posso fermare le scariche?Grazie ma sono preoccupato.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente è una incontinenza che si verifica quando le feci raggiungono e riempiono l'ampolla rettale, questo probabilmente succede solo la sera a letto.
Una visita diretta è necessaria per una conferma diagnostica e valutare possibili rimedi.
Utile una visita Colonproctologica.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua gentilezza, stanotte non a avuto scariche,però adesso a un po di dolore alla pancia,a provato ad andare a bagno ma senza risultato. Ci vuole qualche giorno prima di andare di corpo?Grazie.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si è possibile, le feci non sono ancora arrivate in ampolla.
Ci tenga informati sul risultato della visita.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la sua cortesia, ci sentiamo dopo la visita.E il caso che faccio un esame delle feci per vedere se c'è una infezione? Grazie.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non è necessario
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
Caro Dottore, abbiamo provato a convincere mamma a fare la visita colonproctologica, ma senza risultati. Anche perché adesso si verifica la condizione opposta, cioè non riesce ad andare in bagno da 4 giorni,non vorrei darle lassativi, con cosa potrei provare a base di erbe?, a dei dolori al basso ventre.Grazie e scusate per il disturbo.

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non facciamo prescrizioni a distanza.
La sintomatologia riferita ed l'alternanza incontinenza/stipsi richiedono necessariamente, come primo approccio diagnostico, una visita diretta ed una proctoscopia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
Grazie e scusatemi ,ma a volte avere a che fare con persone anziane e molto difficile. Ma siccome è mia madre si fa anche l impossibile.

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo! Ma purtroppo la visita è indispensabile per poter chiarire la presenza di un eventuale fecaloma, questo potrebbe essere responsabile anche di quegli episodi di incontinenza da sovrariempimento con fuoriuscita di feci intorno al fecaloma, o di episodi di diarrea paradossa.
Ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com