Utente
sono stato operato alla fistola, tre interventi con filo di seta, perche diceva il medico, dopo che ho fatto la risonanza magnetica, che era in superficie, ultimo interventi dicembre 2014, per levare i fili di seta, pensavo di avere risolto. da un paio di giorni, ho di nuovo un fastidio, un bruciore, e piu va avanti il tempo sempre peggio, ho pensato ad una recidiva della fistola perianale, e volevo andare da un altro medico, per vedere cosa fare, ma leggendo, devo sbrigarmi perche potrebbe succede che tutto si apra da solo. voi cosa mi consigliate.
grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Buongiorno
purtroppo le fistole hanno una discreta percentuale di recidive.
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#2] dopo  
Utente
grazie,
gentilissimo, la ringrazio tanto,

[#3]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Sicuramente, le è stato messo il cosìdetto "setone" perchè presentava una fistola transfinterica (bisognerebbe poi sapere l'esatta localizzazione) per cui correttamente è stato trattato in "due tempi".
Ha mai fatto una ecografia transanale per valutare che non vi fossero residui e/o tramiti secondari?
Credo che, in ogni caso, dovrebbe fare questo accertamento che, in valide mani, ha un'altissima valenza diagnostica e quindi potrà essere sottoposto al trattamento più indicato.
Si faccia visitare da un Chirurgo con provata esperienza proctologica.
La saluto e le faccio i migliori auguri.
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo