Utente
Uomo, 37 anni, leggermente sovrappeso (77 kg per 175 cm), non fumo e non bevo. Sordo profondo per cause sconosciute all'età di due anni, nefrectomia radicale a 36 anni per oncocitoma (tumore benigno) al rene. Intestino regolare. Dopo la paura vissuta lo scorso anno sono molto più attento ai segnali che invia il mio corpo. L'altro giorno sono andato in bagno avendo lo stimolo ma ho emesso solo "potenti" flautenze. Alla fine mi sono comunque lavato e nella carta igienica c'era una minuscola macchia di sangue color lampone. Solo questo, nei giorni precedenti e successivi non ho avuto altri episodi. Preciso che non soffro di emorroidi - anche se quel giorno, avendo camminato molto, avvertivo bruciore nelle parti intime - e che il colore delle feci é normale, a volte scuro (a volte verde nero, altre volte marrone scuro) ma mai particolarmente maleodorante o striato di sangue.
Gentile dottore cosa può essere? È meglio che mi faccia vedere da uno specialista? In quale materia? Lo devo riferire al medico di base?
Grazie per le eventuali risposte

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
É molto probabile che il sangue che ha notato sia di origine emorroidario. Se il fatto dovesse ripetersi con una certa frequenza una visita proctologica potrebbe essere consigliabile.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott.Rossi, la ringrazio per la risposta.
Dopo quello raccontato. non ho più avuto episodi simili e mi sono tranquillizzato. Credo comunque che farò un salto dal medico curante, giusto per riferigli la cosa.
Un'ultima domanda: c'è qualcosa a cui dovrei prestare particolare attenzione in questi giorni? Es: colore delle feci (quando non vanno bene?), dolori o altro? La ringrazio nuovamente

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Il colore delle fece non ha alcuna importanza.
Dr. Roberto Rossi