Utente
Gentilissimi dottori,
Sono una ragazza di 25 anni e Chiedo questo consulto perché stamattina a fine evacuazione (all'inizio della quale ho avvertito bruciore) ho trovato del sangue rosato sulla carta igienica vicino alle feci ma non commisto ad esse. Poco fa sono andata di nuovo in bagno (per me è normale andare due volte al giorno) e il primo pezzetto che è uscito era completamente avvolto da filamenti bianchi mentre il resto era normale.
Per completezza devo dirvi che circa un mese fa ho avuto due episodi di sanguinamento in seguito ai quali sono andata a fare una visita proctologica che tramite un anoscopio ha evidenziato una proctite aspecifica (no emorroidi né ragadi) e per terapia mi è stato dato il levorag che sto ancora mettendo 1 volta/dì. Inoltre in maniera intermittente soffro di dolorini basso addominali- inguinale ma dagli esami che ho fatto ( ecografia ginecologica, linfonodi, muscolo-tendineo ed esami del sangue) risulta tutto a posto. Il chirurgo proctologo da cui sono andata un mese fa ha detto che mi visiterà settimana prossima ma nel frattempo vorrei chiedervi se potrebbe essere qualcosa di grave e se sarebbe il caso di sottoporsi a una colonscopia (il mio medico di base non ritiene vi sia niente di grave ma io sono preoccupata).
Ringrazio chi risponderà.
Un saluto

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
La presenza di una proctite spiegherebbe la sintomatologia riferita, quello che mi risulta strano è che il farmaco prescritto è indicato per le ragadi anali.
Se non ha omesso nulla nel suo scritto, solo chi l'ha in cura e visitata potrà rassicurarla.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottor D'Oriano per la risposta. Non so perché il dottore mi abbia prescritto un farmaco per le ragadi quando non ne ha trovate.....
Comunque secondo lei posso escludere qualcosa di brutto? Sono abbastanza ansiosa su questi temi e il ripresentarsi del sangue mi ha messo in agitazione....
Grazie ancora per la sua disponibilità.
Le auguro una buona giornata.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nulla di brutto! ma è importante chiarire se esiste o meno una infiammazione del retto, questa può essere molto fastidiosa e non sempre guarisce completamente.
Ritengo indispensabile una visita di controllo.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora dottore, mi ha tolto un peso, ora farò la visita settimana prossima più serena. Buona giornata.

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore,
Nei due giorni scorsi non ho avuto più episodi di sangue, mentre stamattina andando in bagno ho spinto e ho visto striature di sangue intorno alle feci. Accompagnato da fastidio in zona anale. È compatibile con la proctite che mi avevano diagnosticato?
Dovrei eseguire una colonscopia? Il dottore che mi aveva visitata dovrebbe rivisitarmi questa settimana ma sono parecchio preoccupata

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Capisco la sua apprensione ma, a distanza, non posso esserle di aiuto.
Solo chi la ricontrollerà potrà chiarire l'origine dei suoi sanguinamenti e, nel caso lo ritenga utile, richiedere ulteriori accertamenti.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Ieri sono andata dal chirurgo proctologo che già mi aveva visitata e ha trovato una ragade anale. Mi ha quindi detto di continuare con il levorag e di risentirci tra 20 giorni. Sono contenta che l.abbia trovata perché mi ha detto che altrimenti avrei dovuto fare una colonscopia. La mia domanda però è: come è possibile che l'altra volta abbia visto la proctite ma non la ragade? Potrebbe essere perché mi stavo curando da una settimana col pentacol che mi aveva dato il mio medico di base , mentre questa volta erano 3 giorni che non mettevo niente? (Questa domanda mi è venuta in mente dopo che ero già uscita)
La ringrazio. Buona giornata

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Già inizialmente avevo espresso la mia perplessità.
Questo dubbio potrà essere, a noi, chiarito solo dal suo curante.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente
Il chirurgo ha detto che la volta prima era molto arrossato e non l'aveva trovata, mentre questa volta è sanguinata un pochino mentre mi stava visitando (nel referto ha scritto "piccola ragade della commissura posteriore"). Il mio medico di base già pensava fosse una ragade (dal momento che quando ho visto sangue ho avvertito un forte bruciore durante la defecazione e che si è protratto anche nei giorni seguenti). Più che altro mi sembrava strano che non fosse stata trovata durante la prima visita però tutti mi dicono di star tranquilla.

La ringrazio dottore per la disponibilità e le auguro una buona domenica.