Utente 440XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni, dopo circa 4-5 anni di dolore intestinale, dissenteria e perdite ematiche abbondanti, mi hanno diagnosticato una infiammazione cronica intestinale idiopatica, ancora non manifestata in Crhon o rettocolite ulcerosa. Da diverso tempo però, ho un forte dolore della zona anale, che si alterna con alti e bassi quasi tutti i giorni. Sono stata a visita dal proctologo, che ha ritenuto questo dolore non legato alle emorroidi e non mi ha dato nessun tipo di cura. Da due giorni però, ho la zona perianale come fosse ustionata, è molto arrossata, come se ci fossero delle lacerazioni, ho forte dolore, come se avessi degli aghi, e questo bruciore si sta espandendo anche alle zone circostanti. Volevo sapere a cosa potrebbe essere dovuto e come posso porvi rimedio.
Vi ringrazio per il consulto

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere una proctite o un ascesso. Va visitata per una diagnosi pero'. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 440XXX

Grazie. Ma cosa potrei fare per porvi rimedio? Non c'è nulla che posso prendere per via orale o applicare localmente?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dalla causa.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it